Martedì, 02 giugno 2020 - ore 14.02

CODACONS CREMONA: LA STANGATA SU PIEGA E MANICURE. AUMENTO VERTIGINOSO DEI PREZZI.

TANTO ALLA FINE PAGANO SEMPRE GLI STESSI... IL GOVERNO INTERVENGA CON GLI AIUTI ALLE IMPRESE MA BASTA RIFARSI SEMPRE SUI CONSUMATORI! DENUNCIATE GLI ABUSI!

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMONA: LA STANGATA SU PIEGA E MANICURE. AUMENTO VERTIGINOSO DEI PREZZI.

CODACONS CREMONA: LA STANGATA SU PIEGA E MANICURE. AUMENTO VERTIGINOSO DEI PREZZI.

TANTO ALLA FINE PAGANO SEMPRE GLI STESSI...  IL GOVERNO INTERVENGA CON GLI AIUTI ALLE IMPRESE MA BASTA RIFARSI SEMPRE SUI CONSUMATORI! DENUNCIATE GLI ABUSI!

L’apertura degli esercizi commerciali di solo due giorni fa sta portando con sé qualche malumore: il post lockdown è già nell’occhio del ciclone. Parecchie le segnalazioni che ci sono pervenute dalle consumatrici, solo nella giornata di ieri. La gioia della tanto attesa apertura dei saloni di bellezza è stata smorzata dall’aumento vertiginoso dei prezzi che, in alcuni saloni, ha superato il 60% della tariffa applicata prima della chiusura. Il tentativo di riapertura e la voglia di normalità contrasta con queste speculazioni che, ancora una volta, vanno a toccare il portafoglio dei consumatori già pesantemente martoriati, fisicamente ed economicamente, dal Covid-19.

Codacons: “E ti pareva... Tanto lo sapevamo che questa crisi l'avrebbero pagata sempre gli stessi. Il Governo e le banche non danno soldi alle imprese e alla fine queste si rivalgono sui consumatori! Troppi i rincari che pesano sulle tasche dei consumatori: questi ultimi non sono l’ultimo anello della maglia e non devono subire, supinamente, ogni tipo di speculazione. Gel antibatterici, mascherine, guanti, sanificazioni, visiere, mantelline e strumenti usa e getta, pannelli di plexiglass sono, ovviamente, costi maggiorati che gli esercenti devono sopportare ma che non possono gravare sui consumatori! L’aumento eccessivo dei prezzi, ricordiamolo, è un reato punito ai sensi degli articoli 501 e 501bis del codice penale! Il Governo tuttavia faccia la sua parte mettendo soldi veri nei conti delle imprese. Non abbassiamo la guardia e non accettiamo queste stangate! Il Codacons, da sempre al fianco dei consumatori, invita a segnalare e a denunciare i saloni di bellezza che stanno aumentando le tariffe in maniera esponenziale. Siamo con Voi per assisterVi nella richiesta di consulenza e, come ogni giorno, siamo attivi per raccogliere denunce e per qualsiasi informazione, segnalazione e consulenze on line e a distanza al n.ro 3479619322 – codacons.cremona@gmail.com ”.

5597 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online