Venerdì, 22 gennaio 2021 - ore 10.33

CODACONS CREMONA: PIATTI AL TARTUFO CONSEGNATI E MAI PAGATI. ECCO LA NUOVA TRUFFA NEL CREMONESE.

UNA TRUFFA CHE COLPISCE UNA CATEGORIA QUELLA DEI RISTORATORI GIA’ MESSA A DURA PROVA DAL LOCK-DOWN, CI AUSPICHIAMO VENGANO INDIVIDUATI QUANTO PRIMA I RESPONSABILI.

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMONA: PIATTI AL TARTUFO CONSEGNATI E MAI PAGATI. ECCO LA NUOVA TRUFFA NEL CREMONESE.

CODACONS CREMONA: PIATTI AL TARTUFO CONSEGNATI E MAI PAGATI. ECCO LA NUOVA TRUFFA NEL CREMONESE.

UNA TRUFFA CHE COLPISCE UNA CATEGORIA QUELLA DEI RISTORATORI GIA’ MESSA A DURA PROVA DAL LOCK-DOWN, CI AUSPICHIAMO VENGANO INDIVIDUATI QUANTO PRIMA I RESPONSABILI.

Cremona: Ordinano cibo e bevande di ottima qualità, con porzioni abbondanti da asporto, con una scusa se lo fanno consegnare a domicilio o lo ritirano direttamente al ristorante promettendo di pagare. E poi non saldano il conto. Un raggiro in cui sono rimasti coinvolti ristoratori di tutto il territorio e anche della città. Diversi gli escamotage che questa coppia di persone ha messo in campo in queste settimane. In un locale di Pieve San Giacomo ad esempio questa sedicente persona, un uomo che si spaccia per cliente abituale ha ordinato piatti raffinati a base anche di tartufo, un menù e prodotti per svariate centinaia di euro. Con la scusa di una gamba rotta ha fatto ritirare la merce ad una complice spiegando il finto problema di salute e dicendo che sarebbe poi passato a pagare. Ovviamente nessuno ha poi mai saldato il conto. Proseguono le indagini dei carabinieri.

Codacons: “Una truffa ancor più odiosa perché colpisce una categoria, quella dei ristoratori, già messa a dura prova dal lock down. Condividiamo l’appello dei raggirati affinchè questi malfattori non truffino altri imprenditori. Invitiamo chiunque avesse informazioni in merito a fornirci informazione oppure a denunciare alle Autorità Competenti. Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com  o al recapito 347.9619322”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

1102 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online