Venerdì, 01 marzo 2024 - ore 14.20

Codacons CREMONA: UNA VICENDA SURREALE. LUCE TAGLIATA PER POCHE DECINE DI EURO!!!

DRAMMA NEL DRAMMA! NON SI PUO’ PRIVARE UN CITTADINO DI UN SERVIZIO ESSENZIALE! SEGNALATE E DENUNCIATE IMMEDIATAMENTE!

| Scritto da Redazione
Codacons CREMONA: UNA VICENDA SURREALE. LUCE TAGLIATA PER POCHE DECINE DI EURO!!!

Codacons CREMONA: UNA VICENDA SURREALE. LUCE TAGLIATA PER POCHE DECINE DI EURO!!!

DRAMMA NEL DRAMMA! NON SI PUO’ PRIVARE UN CITTADINO DI UN SERVIZIO ESSENZIALE! SEGNALATE E DENUNCIATE IMMEDIATAMENTE!

Cremona: Ci è stato segnalato un caso a dir poco scandaloso che potrebbe definirsi un dramma nel dramma. A diversi cremonesi, residenti nei quartieri popolari della periferia, è stata sospesa la fornitura di energia elettrica: esemplare un caso di una signora alla quale la fornitura è stata sospesa per morosità incolpevole di poche decine di euro. Una situazione immorale, resa ancora più surreale dal momento drammatico che stiamo vivendo.

Codacons: “Persone in estrema povertà che stanno sperimentando la lontananza siderale dalle istituzioni a causa della burocrazia. La burocrazia pachidermica che non aggiorna i sistemi, che crea ritardi nella gestione e che, con grande probabilità, potrebbe avere una parte di responsabilità nel distacco della fornitura elettrica nelle case popolari. In un momento storico come quello che stiamo vivendo, essere isolati, non connessi e non avere la possibilità di un aggiornamento in tempo reale è una situazione da condannare! Fra l’altro, senza energia elettrica non funzionano né frigoriferi né elettrodomestici, con tutte le gravissime conseguenze del caso. Un servizio essenziale non può e non deve essere sospeso! Il Codacons, sensibile alle problematiche dei cittadini e dei consumatori, dice basta a queste ingiustizie sociali e invita tutti coloro che sono stati vittime di questa circostanza surreale a denunciare e segnalare, affinché situazioni del genere non si ripetano mai più! E, come sempre, siamo attivi per richiedere consulenze on line e a distanza al n.ro 3479619322 – codacons.cremona@gmail.com” .

646 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online