Mercoledì, 27 maggio 2020 - ore 02.00

Coronavirus I pakistani pregano il venerdì dai loro balconi

Dai loro balconi è echeggiato il canto di preghiera, il loro richiamo: “Dio aiuta questo mondo in pericolo! Dio perdonaci e fai cessare la nostra sofferenza!!”Dio aiuta l'Italia e i nostri fratelli e sorelle italian

| Scritto da Redazione
Coronavirus I pakistani pregano il venerdì   dai loro balconi Coronavirus I pakistani pregano il venerdì   dai loro balconi Coronavirus I pakistani pregano il venerdì   dai loro balconi

Coronavirus I pakistani pregano il venerdì   dai loro balconi

Come annunciato dalla comunità pakistana e da Aftab Ahmed,  ieri, venerdì,  tutti i credenti musulmani hanno vouto dare un segno tangibile di solidarietà al mondo e all' Italia in tempi difficili,dolorosamente segnati dal diffondersi del corona virus, e hanno rivolto dai balconi e dalle terrazze una preghiera  a Dio affinchè perdoni l'umanità e faccia cessare questa epidemia.Hanno risposto all'appello tante persone, tanti pakistani dall'intera Italia: Napoli, Roma, Prato, Brescia, Bolzano. 

Dai loro balconi è echeggiato il canto di preghiera, il loro richiamo: “Dio aiuta questo mondo in pericolo!  Dio perdonaci e fai cessare la nostra sofferenza!!”Dio aiuta l'Italia e i nostri fratelli e sorelle italiani.Ogni venerdì i pakistani rivolgeranno la stessa invocazione dai loro balconi, finchè durerà l'epidemia, finchè il virus non sarà debellato.Aftab Ahmed, in particolare, vuole fare sentire ai propri concittadini e a tutti gli italiani la propria vicinanza e solidarietà

 

776 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria