Venerdì, 03 dicembre 2021 - ore 11.46

CR Virgilio (VS PD) firmerà i referendum giustizia Lega-Radicali.Perchè?GCStorti

Andrea Virgilio (VS PD) ha rilasciato una intervista a Radio Radicale dove annuncia che voterà i sei referendum di Lega e Radicali sulla giustizia.

| Scritto da Redazione
CR Virgilio (VS PD) firmerà i referendum giustizia Lega-Radicali.Perchè?GCStorti

Cremona Andrea Virgilio (VS PD) firmerà i referendum giustizia di Lega e Radicali. Ma dove sta andando il PD Cremonese? | GCStorti

Andrea Virgilio (VS PD) ha rilasciato una intervista a Radio Radicale dove annuncia che voterà i sei referendum di Lega e Radicali sulla giustizia.

Andrea Virgilio nell’intervista fra l’altro dichiara :“Credo che sia una scelta del tutto naturale e coerente alle culture riformiste che compongono il centro sinistra, penso che sia una bella opportunità per diverse ragioni.  Innanzitutto perché si sta facendo avanti una concezione di giustizia come una sorta di potere-fortezza e non come un potere che deve essere inserito all'interno di un sistema istituzionale. Mi sa che partiti che in passato hanno assunto atteggiamenti poco garantisti abbiano cambiato idea, abbiano assunto una posizione diversa. E credo che anche per queste ragioni il Partito Democratico dovrebbe intraprendere questo percorso. Come il Pd è alleato con la Lega all'interno del governo, seppur di emergenza post pandemica, allo stesso modo dovrebbe intraprendere un percorso non solo accanto al Partito Radicale ma anche accanto alla Lega”.

Erico Letta (segretario nazionale PD) , nei giorni scorsi aveva più volte dichiarato: "Il referendum sulla giustizia è la scelta sbagliata. Il referendum è lo strumento sbagliato, in Italia sono solo abrogativi. Perché un referendum abbia successo bisogna che voti almeno il 50% dei cittadini. In 25 anni un solo referendum ha avuto il quorum, tutti gli altri sono falliti. È uno strumento per fare lotta politica. I tempi sono molto lunghi. Il Pd a Salvini preferisce Cartabia e Draghi’.

Considerazioni.

Le considerazioni di Virgilio ( primo uomo di punta nell’amministrazione Comunale di centrosinistra) sono sconcertanti. Non solo dice che firmerà i referendum  ma sottolinea che si “dovrebbe intraprendere un percorso non solo accanto al Partito Radicale ma anche accanto alla Lega”. Insomma secondo lui la Lega è diventata una forza riformista (Sic !) .

Molti militanti ed elettori del PD sono basiti. Ma chi rappresenta  Virgilio ? Il PD o è in libera uscita?

Virgilio, che legittimamente, non sostenne Zingaretti al momento dell’elezione di Letta gli aveva dato fiducia.

Ma non si rende conto che il PD è alternativo alla Lega non solo oggi , ma anche domani?

Come ha detto Letto se firma con Orban il docuento dei sovranisti che ci azzecca con il riformismo?

Non so se sia uno scivolone o un pezzo di strategia ad uso locale che vorrebbe portare  la Lega dentro un percorso di incontro in vista delle prossime amministrative.

So solo che mentre l’opposizione regionale , fatta dal Pd- compreso il consigliere regionale Matteo Piloni- e da tutte le altre forze di centro sinistra’ sono impegnate a mettere in difficoltà il Presidente Fontana , considerato da tutti inadatto a governare una regione come la Lombardia ( la pandemia Covid lo dimostra), a Cremona il PD gli schiaccia l’occhiolino ringraziandolo per quello che fa per l’autostrada Cr-Mn e per  il nuovo Ospedale.

Ma si rende conto , il gruppo dirigente del PD, che così andrà a sbattere ? E che una parte dei suoi elettori lo abbandoneranno?

Sono sicuro che altre voci di critica si leveranno a stigmatizzare questa scelta politica di Andrea Virgilio che altro non fa che mettere in difficoltà il partito a cui appartiene e che dovrebbe pubblicamente rappresentare. Serve coerenza nei fatti e nei comportamenti.

Gian Carlo Storti

Cremona 12 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

520 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online