Martedì, 07 luglio 2020 - ore 11.07

Crema Corteo natalizio con bandiere rosse in solidarietà all’ARCI di Ombriano imbrattata con simboli nazisti ( Video E. Mandelli)

Una surreale domenica di festa quella andata in scena a Crema lo scorso 15 dicembre. Nel bel mezzo dello shopping, dei concerti di canzoni natalizie è infatti sfilato un corteo di bandiere rosse, megafoni, slogan molto anni ’70 style.

| Scritto da Redazione
Crema Corteo natalizio con bandiere rosse in solidarietà all’ARCI di Ombriano imbrattata con simboli nazisti ( Video E. Mandelli) Crema Corteo natalizio con bandiere rosse in solidarietà all’ARCI di Ombriano imbrattata con simboli nazisti ( Video E. Mandelli) Crema Corteo natalizio con bandiere rosse in solidarietà all’ARCI di Ombriano imbrattata con simboli nazisti ( Video E. Mandelli) Crema Corteo natalizio con bandiere rosse in solidarietà all’ARCI di Ombriano imbrattata con simboli nazisti ( Video E. Mandelli)


Crema Corteo natalizio con bandiere rosse in solidarietà all’ARCI di Ombriano imbrattata con simboli nazisti ( Video E. Mandelli)

Una surreale domenica di festa quella andata in scena a Crema lo scorso 15 dicembre. Nel bel mezzo dello shopping, dei concerti di canzoni natalizie è infatti sfilato un corteo di bandiere rosse, megafoni, slogan molto anni ’70 style.

Erano gli attivisti e gli amici dell’Arci di Ombriano che protestavano a seguito dell’increscioso fatto successo la notte del 6 dicembre scorso allorché dei vandali hanno imbrattato i muri del circolo di Ombriano con simboli nazisti e scritte xenofobe.

La giornata dei rappresentati della sinistra radicale cremasca era iniziata attorno alle 14 con il concentramento alla buca di viale Santa Maria da dove è partito un giro in biciletta per la periferia della città armati di secchielli e pennelli.

 Si perché se qualcuno le scritte le fa qualcun altro le cancella. Infatti la giornata si intitolava “Imbianchiamoci” e ha visto i partecipanti spennellare e cancellare parecchie scritte in giro per Crema. Ma è la parte finale della giornata, come detto, che ha destato più curiosità con il passaggio a Crema del corteo, una cinquantina di persone, scortato dalle auto delle forze dell’ordine.

Micro comizi per spiegare l’accaduto alle porte di piazza Duomo, mentre in piazza c’erano i mercatini del Natale, in via Mazzini, dove è stata intonata anche Bella Ciao. Passaggio anche in piazza Garibaldi, dove era in corso un concerto Natalizio sotto l’albero.

Questo passaggio in particolare ha sollevato qualche polemica sui social network, per esempio da parte del capogruppo della Lega in consiglio comunale a Crema Andrea Agazzi. Va sottolineato, come mostra il video, che il corteo non ha disturbato il concerto con canti o comizi ma è passato in rispettoso silenzio per approdare ai giardini di Porta Serio dove si è tenuto l’ultimo momento di comizio.

Video  di Emanuele Mandelli  welfare cremona    Crema 15 dicembre    2019

Tutti gli altri video del sito del welfare li trovi qui https://www.welfarenetwork.it/video/    

 

 

7708 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online