Sabato, 10 aprile 2021 - ore 17.02

Crema.Vanno a segno le criticità sollevate per asilo nido

| Scritto da Redazione
Crema.Vanno a segno le criticità sollevate per asilo nido

Crema.Asilo nido di via Dante: vanno a segno le criticità sollevate
La notizia che la paventata privatizzazione dell’asilo nido di via Dante viene, al momento, sospesa, a motivo di alcuni interventi di ristrutturazione dello stabile, è sicuramente positiva, soprattutto per i piccoli frequentatori dell’asilo nido ed i loro genitori.
Riteniamo che su questa decisione dell’Amministrazione abbiano influito in maniera determinante la protesta vibrante e le  molteplici criticità sollevate, non solo dal mondo politico, ma soprattutto dalle famiglie dei bambini che frequentano il nido.
Dubitiamo infatti che l’Amministrazione Comunale si sia accorta solo ora che lo stabile che, ricordiamo, è di proprietà della Fondazione Benefattori Cremaschi, necessiti di interventi di ristrutturazione.
Pertanto siamo di fronte all’ennesimo dietro-front di una amministrazione che prima, assume decisioni con leggerezza, e poi, di fronte alle proteste e agli argomenti, torna sui suoi passi.
Un dietro-front che comunque riteniamo positivo ed utile per potere aprire un confronto sereno sul futuro dell’Asilo Nido, confronto che dovrà comunque fondarsi sul valore di tutela sociale e di promozione della maternità, della famiglia, e dunque della intera comunità, che questo servizio possiede.
Matteo Piloni
Stefania Bonaldi
(Consiglieri PD Crema)

1944 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria