Mercoledì, 01 febbraio 2023 - ore 15.57

Cremona A scuola di pace: al Liceo Vida parte la Sezione Rondine

Giovedì 17 marzo la presentazione in Seminario

| Scritto da Redazione
Cremona A scuola di pace: al Liceo Vida parte la Sezione Rondine Cremona A scuola di pace: al Liceo Vida parte la Sezione Rondine Cremona A scuola di pace: al Liceo Vida parte la Sezione Rondine Cremona A scuola di pace: al Liceo Vida parte la Sezione Rondine

Cremona A scuola di pace: al Liceo Vida parte la Sezione Rondine

Giovedì 17 marzo la presentazione in Seminario

 Il metodo Rondine approda al Liceo Vida di Cremona. La scuola della Diocesi, infatti, eÌ€ tra i 19 istituti superiori in Italia (unica scuola paritaria) che hanno aderito alla rete della Cittadella della Pace e che, a settembre, per l’anno scolastico 2022/2023, avvieranno per il triennio del liceo classico e scientifico una apposita ‘Sezione Rondine’. Si tratta di un approccio innovativo alla didattica e alla formazione che porta il metodo Rondine per la trasformazione dei conflitti e la promozione della pace nelle scuole e nelle classi. Un percorso sperimentale, realizzato in sinergia con il Ministero dell’Istruzione, che abilita i giovani a diventare cittadini globali, protagonisti delle sfide del Terzo Millennio, diventate sempre piuÌ€ centrali e urgenti dopo la pandemia e con la guerra in Ucraina in corso. 


 Il nuovo triennio Rondine eÌ€ frutto di una vera e propria co-progettazione tra il Liceo Vida e l’Organizzazione Rondine Cittadella della Pace, fondata da Franco Vaccari. Fondamentale, eÌ€ il coinvolgimento del territorio. La progettazione, la costruzione e la realizzazione della Sezione Rondine avverraÌ€ in sinergia con le realtaÌ€ cremonesi che negli anni hanno dimostrato di avere a cuore il benessere delle nuove generazioni circa le sfide del presente e del futuro: accelerazione, complessitaÌ€ e conflittualitaÌ€.

 Dieci docenti del Liceo Vida hanno giaÌ€ partecipato ai corsi di formazione e abilitazione di Rondine e sono pronti a sperimentare insieme ai ragazzi questo nuovo approccio alla professione che punta anche a restituire ai professori il ruolo e la passione di educatori.

Inoltre, anche il Liceo Vida, nel triennio Rondine, inseriraÌ€ una figura innovativa prevista da questo metodo: il tutor di classe, un facilitatore relazionale che supporta la classe e i docenti nell’insieme per rafforzare la coesione alla radice, partendo dalle molteplici relazioni.

 “Gestione del conflitto ed educazione alla pace: eÌ€ l’approdo naturale per il Liceo Vida - dichiara la dirigente Roberta Balzarini - I nostri studenti sono chiamati ad una crescita non solo didattica e intellettuale, ma anche emotiva. Il metodo Rondine ci aiuteraÌ€ ad ottenere ulteriori strumenti per prendere consapevolezza di sé e degli altri e ad imparare strategie per risolvere le situazioni di conflitto”.

 Una nuova cultura del conflitto come opportunitaÌ€ di crescita e sviluppo e una nuova cultura del gruppo classe che diventa una piccola comunitaÌ€ dove praticare la cittadinanza, mettendo insieme il saper fare e il saper essere. CosiÌ€, anche il Liceo Vida partecipa a questo nuovo cantiere per una scuola dinamica, aderente ai bisogni dei territori e alle specificitaÌ€ dei giovani.

 Per condividere con il territorio, con gli studenti e i professori, questa grande novitaÌ€, il Liceo Vida ha organizzato l’evento “Rondine a Cremona” che si terraÌ€ giovediÌ€ 17 marzo dalle 9.45 presso il Seminario vescovile di via Milano, 5.

La mattinata inizieraÌ€ con una presentazione del metodo Rondine e del progetto alla presenza delle autoritaÌ€ e in collegamento con Franco Vaccari, fondatore e promotore di Rondine. 

 Dalle 11.30 si apriranno i lavori di tre tavoli di pace, pensati su tre tematiche chiave (per il mondo, per i fragili, per noi) con l’obiettivo di stringere alleanze con le realtaÌ€ del territorio che potranno accompagnare i giovani della sezione di Rondine nel loro percorso ed essere luoghi a cui i ragazzi porteranno il loro contributo.

604 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online