Domenica, 25 agosto 2019 - ore 05.18

Cremona Alla scoperta del mondo delle api Lezioni di apicoltura alla fattoria Apiflor di Pescarolo

Se le api scomparissero dalla terra, all’uomo non resterebbero che pochi anni di vita. Lo sosteneva Albert Einstein, riconoscendo il valore delle api, piccole e nel contempo grandissime alleate dell’ambiente.

| Scritto da Redazione
Cremona Alla scoperta del mondo delle api Lezioni di apicoltura alla fattoria Apiflor di Pescarolo Cremona Alla scoperta del mondo delle api Lezioni di apicoltura alla fattoria Apiflor di Pescarolo Cremona Alla scoperta del mondo delle api Lezioni di apicoltura alla fattoria Apiflor di Pescarolo

Cremona Alla scoperta del mondo delle api Lezioni di apicoltura alla fattoria Apiflor di Pescarolo

Se le api scomparissero dalla terra, all’uomo non resterebbero che pochi anni di vita. Lo sosteneva Albert Einstein, riconoscendo il valore delle api, piccole e nel contempo grandissime alleate dell’ambiente.

Da tre generazioni a Pescarolo ed Uniti presso l’azienda agricola Apiflor (azienda apistica e fattoria didattica) ci si dedica alle api, alla cura dell’alveare, alla produzione del miele e di tutti i prodotti dell’apicoltura. Una passione, e una sapienza acquisita sul campo, che oggi Irene Pavesi, 27 anni, esperta apistica ed esperta in analisi sensoriale del miele iscritta all’albo nazionale – apicoltrice da sempre, seguendo le orme della mamma Esterina Mariotti, presidente dell’Associazione produttori apistici cremonesi, e del nonno Pino Mariotti, 92 anni, che ha dato avvio alla tradizione – mette a disposizione di quanti vogliono avvicinarsi al mondo delle api, alla cura dell’alveare, alla raccolta del miele e di tutti i prodotti apistici. Nascono così le “Lezioni di apicoltura” rivolte ad aspiranti allevatori di api, che prenderanno avvio domenica 27 gennaio, dalle ore 9 alle 12, presso Apiflor in piazza Garibaldi 11 a Pescarolo, con una prima lezione sul tema “Morfologia e ciclo biologico dell’ape”. Seguiranno i temi “L’alveare, impostazione dell’apiario e dell’allevamento” (domenica 17 febbraio), “Il miele e i prodotti dell’alveare” (3 marzo), “Malattie dell’alveare e buone pratiche apistiche” (17 marzo). Il corso proseguirà con le “lezioni pratiche”: il “battesimo dell’apicoltore” (domenica 31 marzo, sempre dalle ore 9 alle 12), “La sciamatura: gestirla e trasformarla da problema a risorsa” (28 aprile) e la “Gestione dell’apiario nell’annata” (19 maggio).

“Saper curare l’alveare è fondamentale, servono dedizione e competenza, sia che l’apicoltura rappresenti una professione o un hobby, sia che si possieda un solo alveare o qualche centinaia” spiega Irene Pavesi. Competenza e passione vanno di pari passo: “Vorrei trasmettere tutta la bellezza del mondo delle api. Vederle lavorare è un insegnamento unico: per come sono organizzate, per la perfetta sintonia e sincronia con cui ogni ape dà il suo contributo all’interno della propria società – prosegue Irene, giovane imprenditrice di Coldiretti Cremona –. E poi c’è il miele, insieme a tutti i prodotti che si ricavano dall’alveare, come cera, propoli, polline. Sono autentici tesori, che danno bontà, energia e benessere. Con gioia la nostra azienda li propone presso i mercati di Campagna Amica”.

 “Non ci si improvvisa apicoltori, né esperti in apicoltura – aggiunge Esterina Mariotti –. Soprattutto nell’era dei tutorial su internet, con informazioni trovate dappertutto, offerte spesso da relatori improvvisati, che probabilmente non hanno mai provato ad allevare le api, è importante ripartire da un approccio vero, reale. Ci è piaciuta l’idea di trasmettere l’esperienza e la passione che ci accompagnano da tre generazioni ad altre persone che si vogliono avvicinarsi all’apicoltura. L’allevamento delle api, come tutti gli allevamenti, significa approcciarsi a un organismo vivente, che non parla, che si deve capire, rispettare, interpretare. L’esperienza maturata sul campo è preziosa, aiuta a commettere meno errori, ad entrare nel modo più immediato e naturale nello spirito dell’apicoltura”.

 

 

 

902 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online