Venerdì, 03 dicembre 2021 - ore 11.20

Cremona anziché tagliare alberi , pulite le ciclabili | Ave Maria Galli Cremona

Gentile direttore, mi sia concesso inserirmi nell’argomentare intorno alle capitozzature che paiono cosi di moda a Cremona e in provincia

| Scritto da Redazione
Cremona anziché tagliare alberi , pulite le ciclabili | Ave Maria Galli Cremona

Cremona anziché tagliare alberi , pulite le ciclabili | Ave Maria Galli Cremona

Gentile direttore, mi sia concesso inserirmi nell’argomentare intorno alle capitozzature che paiono cosi di moda a Cremona e in provincia.

A fronte di esasperazioni piu’ o meno irritate, leggo risposte che sembrano provenire dall’arcinoto Azzeccagarbugli: parlare per non dire, esplicare affinche’ non si comprenda, promettere e lasciare aperte voragini possibiliste di variazioni anche contraddittorie. Ma perche’ si ama cosi tanto capitozzare?

Che si vogliano emulare sulle chiome arboree le performance di hair stylist di fama che creano rasature pelo contro pelo o scolpite su crani maschio-femmina a completamento di sagome aliene?

Perche’ si tagliano i tronchi anziche’ a ceppaia, che almeno sarebbero ambiente di funghi, ad altezza umana? Sara forse per una forma di rispetto, il contentino ai sollievi viscerali dei cagnetti in passeggiata? O sara’, terrore, il prevalere della mentalita’ dell’abbattimento gia’ manifestato nel radere al suolo edifici scolastici custodi di memorie storiche?

Che si rasino piuttosto le rigogliose vegetazioni lungo le ciclabili o lungo i fossi periferici, a stanare sorcioni’e nutrie che si infastidiscono assai e sono pure pericolosi. Agli alberi, ombreggianti in estate, colorati in autunno’,miracolo di vita che rinasce in primavera, una osservazione attenta e una spuntatina per aggiustare il taglio.

Ave Maria Galli Cremona

426 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online