Domenica, 17 ottobre 2021 - ore 07.35

Cremona non respira più e si continuano a tagliere piante | Ettore Manes

I cittadini sono preoccupati ed hanno bisogno di tutele e di certezze. Il Sindaco deve spiegare ai cittadini la situazione, se non è in grado si dimetta

| Scritto da Redazione
Cremona non respira più e si continuano a tagliere piante | Ettore Manes

Cremona non respira più e si continuano a tagliere piante | Ettore Manes

 Gentile signor direttore, il nostro Sindaco Gianluca Galimberti è l’Autorita sanitaria locale; questo ruolo viene confermato e rafforzato dalla stessa legge n. 833 del 1978 che all'articolo 32 prevede la possibilità per il sindaco di adottare ordinanze contingibili e urgenti in ambito comunale.

Il Sindaco può disporre di tutte le strutture tecnico/sanitarie. Non ci spiega il motivo per il quale siamo la seconda città più inquinata d'Europa per livelli di particolato sottile secondo l’Agenzia Europea dell’Ambiente, peggio di Taranto. Intanto continua a toglierci ossigeno eliminando piante bellissime, senza una esaustiva motivazione. Le statistiche dei tumori sul nostro territorio sono allarmanti. Urgono risposte e rimedi.

Dal mio punto di vista siamo di fronte alla più grande emergenza ambientale della storia del nostro territorio. I cittadini sono preoccupati ed hanno bisogno di tutele e di certezze. Il Sindaco deve spiegare ai cittadini la situazione, se non è in grado si dimetta.

Ettore Manes Cremona

502 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online