Mercoledì, 27 maggio 2020 - ore 12.00

Cremona Che cosa si aspetta ad approvare e dichiarare lo stato di emergenza climatica ed ambientale ? | Benito Fiori

La mozione è stata inserita nell’O.d.g. del consiglio comunale di lunedì 25 u.s. Essendo stata fissata al dodicesimo punto, verrà discussa nelle prossime settimane.

| Scritto da Redazione
Cremona Che cosa si aspetta ad approvare  e dichiarare lo stato di emergenza climatica ed ambientale ? | Benito Fiori

Cremona Che cosa si aspetta ad approvare  e dichiarare lo stato di emergenza climatica ed ambientale ? | Benito Fiori

La mozione è stata  inserita nell’O.d.g. del consiglio comunale di lunedì 25 u.s. Essendo stata fissata al dodicesimo punto, verrà discussa nelle prossime settimane.

Il “Circolo culturale AmbienteScienze” di Cremona e l’associazione “ABC  - Alleanza Bene Comune – La Rete” (Comitato cremonese) il 16 settembre scorso apprendevano da un Comunicato stampa dei giovani di FridayForFutute (FFF) di Cremona di un avvenuto incontro con l’Amministrazione comunale alla presenza del sig. Sindaco di Cremona nel corso del quale veniva richiesta per la nostra città la “Dichiarazione di Emergenza Climatica”, così com’era d’altronde già avvenuto in molte città del mondo e italiane.

Qualche giorno fa, alcuni organi di stampa locale hanno dato notizia della lodevole iniziativa del Capogruppo del PD, Roberto Poli e di atri tre consiglieri comunali,  Lapo Pasquetti, Enrico Manfredini e Francesco Ghelfi, ovvero quella della presentazione di una mozione nella quale, con piacere, fra l’altro si legge: «Il Consiglio Comunale dichiari lo stato di emergenza climatica ed ambientale e riconosca alla lotta ai cambiamenti climatici un ruolo prioritario nell’agenda dell’Amministrazione comunale, tenendo conto in ogni azione amministrativa o iniziativa degli effetti che questo comporta sul clima.».

[….]

Le associazioni che qui si firmano, dopo avere scorso gli argomenti degli altri undici punti e le date della loro presentazione ufficiale (tutte successive a quel 16 settembre), sono arrivate a chiedersi quali sarebbero stati i tempi per il dibattito in Consiglio comunale senza l’iniziativa dei quattro consiglieri. 

Ma sentono anche il dovere morale di stigmatizzare la inaccettabile disattenzione dell’Amministrazione verso problematiche di interesse globale quali emissioni gas serra ed inquinamento ambientale così bisognose di urgenti scelte da parte di ogni livello politico-amministrativo perché ormai chiaramente avvertite dalla cittadinanza come minaccia alla qualità della vita per il futuro dei giovani.

Il “Circolo culturale AmbienteScienze” di Cremona e l’associazione “ABC  - Alleanza Bene Comune – La Rete” (Comitato cremonese)

Benito Fiori

390 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online