Sabato, 14 dicembre 2019 - ore 09.25

Cremona Fine settimana con il 48°Palio di Isola Dovarese

Avrà luogo Venerdì 12 – Sabato 13 – Domenica 14 Settembre 2014

| Scritto da Redazione
Cremona  Fine settimana con il 48°Palio di Isola Dovarese

Quarantottesimo Palio di Isola Dovarese organizzato dall’Associazione Pro Loco Isola Dovarese, con il patrocinio del Comune di Isola Dovarese, del Servizio Promozione Turistica della Provincia di Cremona, dell’Unione Nazionale Proloco d’Italia, della Federazione Italiana Giochi Storici, Fédération Européenne des Fetes et Manifestations Historique, avrà luogo Venerdì 12 – Sabato 13 – Domenica 14 Settembre 2014.

I vitali abitanti di Isola Dovarese, coinvolgeranno chiunque si trovi a passare per il borgo in un viaggio così emozionante da inebriare felicemente anima e corpo. La piazza gonzaghesca accoglierà le coreografie, le scene, i giochi che troveranno là il loro divenire naturale. Durante i tre giorni del Palio, il visitatore, o piuttosto il viaggiatore, potrà rivivere le atmosfere delle antiche feste partecipando agli spettacoli, al mercato, alle scene nelle taverne, usando la moneta del tempo – il quattrino – da acquistare nell’apposito “officio de cambio”. Il tradizionale convivio sabato 13 con “Ultra tempus”, Fabula di Orfeo et de l’umano ingegno. Il grande convivio sarà animato dagli spettacoli per esso creati, fuochi, danze, bandiere e altre incredibili fantasticherie la faranno da padrone nella magnifica corte dei Gonzaga.

Fonte: Il Vascello

1130 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

BES ‘Benessere equo e sostenibile nella Provincia di Cremona – anno 2019’

BES ‘Benessere equo e sostenibile nella Provincia di Cremona – anno 2019’

Nel 2017 l’aspettativa di vita a Cremona si attesta sugli 83 anni, stesso valore registrato in Lombardia e in Italia. I giovani che non lavorano e non studiano (Neet) sono il 13,5% della popolazione, un valore inferiore al dato regionale e nazionale. Benessere economico in linea con il dato nazionale e regionale (seppur leggermente inferiore a questo). Bene i servizi socio-sanitari e di pubblica utilità