Mercoledì, 22 gennaio 2020 - ore 08.51

Cremona, incontro sulla sanità lombarda organizzato dai Forum del Terzo Settore

Appuntamento sabato 25 giugno alle 09:45 presso la Sala Forum di Via Speciano, 2 (Cremona)

| Scritto da Redazione
Cremona, incontro sulla sanità lombarda organizzato dai Forum del Terzo Settore

Da sei mesi è entrata in vigore la Legge Regionale 23/2015, Evoluzione del sistema sociosanitario lombardo, che ha portato e porterà profondi cambiamenti nell’organizzazione dei servizi sanitari e sociosanitari anche nel nostro territorio. Non esistono più infatti ASL e Aziende Ospedaliere come le abbiamo conosciute ma un’unica ATS (Agenzia di Tutela della Salute) che unisce Cremona e Mantova e due ASST (Aziende Socio Sanitarie Territoriali), una che unisce ospedali e servizi territoriali del cremonese e del casalasco e una per il cremasco. I Forum del Terzo Settore cremonesi intendono quindi interrogarsi sulle conseguenze che questo processo porterà nella vita delle persone e delle reti sociali e quale sarà il ruolo di tutto il Terzo Settore cremonese. Finora, infatti, non è stato ripristinato a livello locale nessun tavolo di confronto tra ATS, ASST e Terzo Settore, che ricordiamo essere essenziale nell’assicurare assistenza e servizi, soprattutto alle fasce più deboli.

Per questo motivo è stato organizzato un incontro a cui tutti i cittadini sono invitati, Attuazione della legge regionale 23/2015: c’è spazio per il contributo del terzo settore?, che si terrà sabato 25 giugno alle 09:45 presso la Sala Forum di Via Speciano, 2 (Cremona). Interverranno Carlo Malvezzi, Consigliere Regionale, Paola Mosa, Direttore Sociosanitario ASST di Cremona, e un rappresentante del Forum Regionale del Terzo Settore. Nel ruolo di coordinatore Guido Bussi, portavoce del Forum del Terzo Settore di Cremona e del Cremonese.

837 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Utin Signoroni apre la vertenza Sanità con l’assessore Gallera della  Regione Lombardia

Utin Signoroni apre la vertenza Sanità con l’assessore Gallera della Regione Lombardia

Nel documento il Presidente della Provincia di Cremona, Paolo Mirko Signoroni ha presentato ieri all'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, giunto a Cremona, su invito del presidente stesso apre la vertenza ‘Sanita’ , per affrontare nel merito la questione del reparto di terapia neonatale intensiva Utin ed altri aspetti legati all’Asst di Crema ed all’Ospedale Oglio Po di Casalmaggiore.