Mercoledì, 20 ottobre 2021 - ore 12.08

Cremona Rassegna Letture sul Po, in crociera per riscoprire il fascino del

I prossimi appuntamenti a Cremona sono il 10 e il 14 settembre

| Scritto da Redazione
Cremona Rassegna Letture sul Po, in crociera per riscoprire il fascino del

Cremona Rassegna Letture sul Po, in crociera per riscoprire il fascino del "grande fiume"

I prossimi appuntamenti a Cremona sono il 10 e il 14 settembre

Cremona, 9 settembre 2021 - Nell'articolato programma della rassegna itinerante Letture sul Po è stata proposta anche quest'anno una crociera sul "grande fiume"a bordo della motonave Mattei.

Nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 8 settembre, dopo la partenza avvenuta all'attracco della M.A.C. di Cremona, i partecipanti hanno così potuto ammirare il paesaggio fluviale all'imbrunire e, nel contempo, ascoltare le letture a cura dello scrittore Guido Conti e dell'attore Alberto Branca improntate sul tema del realismo magico, filo conduttore dalla rassegna: non a caso la gita sul fiume aveva come titolo Il realismo magico nasce sul Po.

Guido Conti e Alberto Branca hanno letto brani di alcune opere mettendo in risalto, tra l'altro, numerosi aspetti curiosi, accattivanti, tipici del territorio e permeati di elementi storici, ma anche di leggende e storie di vita di coloro che hanno abitato la sponde del Po in altri tempi, tempi lontani e per certi aspetti anche "fantastici".

Tra i partecipanti alla serata, per il Comune di Cremona sono intervenuti il sindaco Gianluca Galimberti, gli assessori Barbara Manfredini e Maurizio Manzi. Per la Provincia di Lodi il consigliere Enrico Sansotera e l'assessore Paolo Mancioppi per il Comune di Piacenza. Erano inoltre presenti alcuni rappresentanti dei Comuni del PLIS (Parco locale di Interesse Sovracomunale) del Po e del Morbasco, di AIPO (Agenzia Interregionale per il fiume Po), dell'Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po, del DUNAS (Consorzio di bonifica Dugali, Naviglio, Adda Serio), di Padania Acque, di Arpa, della M.A.C. (Motonautica Associazione Cremona), delle Gev (Guardie Ecologiche Volontarie), di cooperative, associazioni del territorio e società canottieri.

venerdì 10 settembre  Per quanto riguarda Cremona i prossimi appuntamenti della rassegna sono venerdì 10 settembre, alle ore 21,15, al parco delle Colonie Padane (via del Sale, 60) con La musica dei fiumi, racconti di corsi d’acqua dal Mississipi al Po (tratti da opere di Mark Twain, Ernest Hemingway, Giovanni Guareschi, Cesare Zavattini, Giuseppe Pederiali) letti da Alberto Branca e musicati da Davide Pariscenti (piano), Oberdan Galvani (batteria) e Alfredo Zanara (basso elettrico).

Martedì 14 settembre, alle ore 21, all'Arena Giardino, verrà recuperato il primo appuntamento della rassegna che, il 13 luglio, era stato annullato a causa del maltempo. Verrà così proposto il film inedito di Franco Dolci Ricordi di vita sul Po. Si tratta di un omaggio alla figura di Franco Dolci, indimenticato personaggio politico di Cremona e grande amante del Po. Nella pellicola sarà possibile trovare i tratti e la peculiarità di questo uomo che ancora oggi è ricordato da molti cremonesi. La serata sarà presentata da Gian Carlo Corada. Prima della proiezione Alberto Branca, dell'Associazione Culturale Controsenso, leggerà alcuni brani tratti da libri di Dolci. Per l'occasione sarà presente un interprete della lingua dei segni grazie alla disponibilità e alla collaborazione dell'Ente Nazionale Sordi Sezione provinciale di Cremona.

 Dopo il primo filmato, sarà proiettato un breve documentario di Luigi Ghisleri dal titolo Porta Po e la Fornace Frazzi, che evidenzia lo stretto contatto della più grande fabbrica di laterizi che Cremona abbia mai avuto con il fiume Po. L'ingresso è a libera offerta in favore delle Cucine Benefiche della San Vincenzo de' Paoli di Cremona.

Gli appuntamenti si svolgeranno nel rispetto delle misure anti Covid e all'ingresso dovrà essere mostrato, come da disposizioni vigenti, il Certificato verde COVID-19 (Green Pass). Per informazioni tel. 0372/407672 – areavasta@comune.cremona.it.

 

 

395 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online