Mercoledì, 18 luglio 2018 - ore 03.12

Cremona Siglato accordo collaborazione ESTA ITALIA European String Teachers’ Association e CNA Artistico

I liutai italiani della CNA e l'Associazione degli Insegnanti di Archi ESTA Italia insieme per una convenzione e un protocollo di collaborazione

| Scritto da Redazione
Cremona  Siglato accordo collaborazione  ESTA ITALIA European String Teachers’ Association e CNA Artistico Cremona  Siglato accordo collaborazione  ESTA ITALIA European String Teachers’ Association e CNA Artistico

Cremona  Siglato accordo collaborazione  ESTA ITALIA European String Teachers’ Association e CNA Artistico

I liutai italiani della CNA e l'Associazione degli Insegnanti di Archi ESTA Italia insieme per una convenzione e un protocollo di collaborazione

------------------------

Venerdì  26 gennaio 2018 alle ore 12, a Cremona presso il museo del violino si è siglato un accordo di collaborazione tra la ESTA ITALIA European String Teachers’ Association e l’Unione Nazionale CNA Artistico e Tradizionale in rappresentanza dei liutai italiani associati.

CNA Artistico rappresenta il meglio della produzione artigiana nel settore e ESTA European String Teachers’ Association è la organizzazione europea ed italiana degli insegnanti di strumenti musicali ad arco dei conservatori e scuole di musica di tutta europa ed ha sede a Cremona presso la Camera di Commercio.

I proponenti ed i firmatari sono i rispettivi rappresentanti delle due associazioni nelle figure di Andrea Santolini Presidente di CNA Artistico ed Emanuele Beschi Presidente di ESTA Italia, e anche direttore del Conservatorio di Musica di Bergamo unitamente a tanti altri riconoscimenti che lo rendono uno dei principali protagonisti della cultura musicale in Italia ed all'estero.

L'approccio ideatore e facilitatore della proposta tra le due Associazioni è stata di Francesco Toto noto maestro liutaio di Cremona e Presidente dei Liutai Cremonesi di CNA che ha visto, nel reciproco interesse e nel rispetto delle proprie funzioni, la possibilità di stipulare una convenzione per collaborare strettamente con i docenti di Musica di Esta Italia.

I liutai Italiani aderenti, infatti, praticheranno facilitazioni agli insegnanti ed ai musicisti e i Liutai potranno avere nuovi canali di penetrazione nel mercato dei musicisti (allievi o professionisti)

In occasione dei prossimi appuntamenti fieristici e del Concorso Triennale, anche questa iniziativa entra nel solco della continuità, verso il mantenimento e la valorizzazione della Liuteria cremonese quale patrimonio mondiale UNESCO.

La convenzione prevede inoltre una serie di collaborazioni ed iniziative culturali comuni compreso la possibilità, per i liutai, di pubblicare articoli sulla rivista di ESTA "a tutto Arco" su argomenti di liuteria a carattere divulgativo.

Presenti tra gli altri Giandomenico Auricchio, Presidente CCIAA, Gianluca Galimberti, Sindaco di Cremona

--------------

 

836 visite

Articoli correlati