Martedì, 03 agosto 2021 - ore 19.42

Degli Angeli (M5s Lomb): Sanità lombarda bocciata dal Ministero.

“Altroché fiore all’occhiello. Per il bene di tutti i cittadini che Fontana si metta al lavoro in tempi rapidi”

| Scritto da Redazione
Degli Angeli (M5s Lomb): Sanità lombarda bocciata dal Ministero.

Degli Angeli (M5s Lomb): Sanità lombarda bocciata dal Ministero.

“Altroché fiore all’occhiello. Per il bene di tutti i cittadini che Fontana si metta al lavoro in tempi rapidi”

Era considerata il fiore all’occhiello da Lega e centro Destra. Un modello di cui andar fieri e portare come esempio. Il ministro Speranza l’ha invece bocciata a pieni voti: è la sanità lombarda, “che durante l’emergenza sanitaria ha dimostrato tutte le sue contraddizioni e la sua fallimentare struttura. A farne le spese, però, non possono essere sempre i cittadini”. Sono le parole del consigliere regionale M5s Lombardia Marco Degli Angeli, il quale ha poi aggiunto: “Sembra una favola che ha dell’incredibile. Regione chiede l’autonomia, ma poi è il Ministero che gli ha detto cosa deve fare”.

Rimangono ben poche valutazioni da compiere, per il consigliere Degli Angeli. “Il ministro Speranza è infatti stato chiaro: Fontana ha 120 giorni per riformare la sanità. Secondo me - precisa il consigliere pentastellato - se non dovesse provvedere entro la data stabilita a fare un’ ATS Lombardia, il governatore rischia pure che arrivi un commissario ad acta”.

Niente di buono, dal fronte occidentale. “La sanità lombarda - puntualizza Degli Angeli - va riformata e come MoVimento è ormai da tempo che esterniamo e chiediamo soprattutto che le criticità che presenta vengano risolte”.

Nei suoi presupposti, infatti, la sanità Lombarda avrebbe dovuto migliorare l’integrazione tra servizi sanitari e sociosanitari. Potenziare la medicina territoriale. Rafforzare la prevenzione e ridimensionare la centralità degli ospedali a favore di una continuità delle cure sul territorio. “Così non è stato  e anzi - sottolinea il conigliere targato 5S - la giunta regionale ha più volte bocciato nostre importanti proposte. Ora che la bocciatura è ufficiale, mi auguro che Fontana sappia ravvedersi per il bene di tutti i cittadini lombardi”.

 

362 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online