Martedì, 02 giugno 2020 - ore 03.30

Degli Angeli(M5S): Tema caccia, in Consiglio Regionale la Giunta inscena l’incostituzionalità.

“Una perdita di tempo. Ecco le loro priorità. Per l’ennesima volta li sbugiarderemo. ”

| Scritto da Redazione
Degli Angeli(M5S):  Tema caccia, in Consiglio Regionale la Giunta inscena l’incostituzionalità.

Degli Angeli(M5S):  Tema caccia, in Consiglio Regionale la Giunta inscena l’incostituzionalità.

“Una perdita di tempo. Ecco le loro priorità. Per l’ennesima volta li sbugiarderemo. ”

"Norme incostituzionali e rischio multe per la nostra Regione". Così esordisce il consigliere M5S di Regione Lombardia Marco Degli Angeli che ha poi commentato: “Domani, in consiglio Regionale, invece di concentrarci sui problemi dei lombardi e dare risposte ai bisogni dei cittadini, perderemo tempo prezioso per contrastare  la vocazione della maggioranza  nel forzare la Costituzione, un’altra volta in ambito venatorio”.

Il suo, quello del consigliere pentastellato, è un tono provocatorio. Soprattutto perentorio, che per l’appunto non ammette dilazioni: “Domani - sottolinea - in aula voteremo l’ennesima porcata leghista sulla caccia e cercheremo di bloccare la loro forzatura che costituisce un doppio problema. Innanzitutto c’è il rischio che a tale forzatura consegua una multa che verrà pagata da tutti i cittadini. In secondo luogo è una gran perdita di tempo, che vede il Consiglio impegnato a sbrogliare inutili nodi quando basterebbe attenersi alle regole dello Stato. Questa volta - chiosa Degli Angeli - hanno esagerato, facendo peggio della scorsa volta”.

Saranno ben 5, i pregiudiziali di costituzionalità che il M5S si vedrà costretto ad impugnare e bocciare.“Tra i punti più eclatanti - spiega Degli Angeli - c’è  l’introduzione del visore notturno per la caccia al cinghiale, tra l’altro espressamente vietato da un Decreto del Presidente della Repubblica. L’apertura della caccia al cinghiale tutto l’anno, l’ampliamento del periodo di caccia a camosci, daini e mufloni, nonché l’introduzione del vestiario ad alta visibilità per le guardie venatorie. È una vergogna - conclude Degli Angeli - che tutte le volte si debba intervenire su queste forzature legislative. Regione non può fare quello che vuole solo per soddisfare le tante lobby che bussano alla sua porta. Qui c'è una emergenza Coronavirus e un fase2 da gestire, non si perda tempo”.

260 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online