Mercoledì, 08 luglio 2020 - ore 12.11

Degli Angeli (m5s Lombardia) : Test Sierologici. Le risposte di Gallera in Consiglio sono “fantamedicina”.

“Gallera non sa di cosa sta parlando! Le sue ultime dichiarazioni in Consiglio dimostrano incompetenza e superficialità.” Questa la reazione del Consigliere Regionale del M5S Marco Degli Angeli che rimarca come per Gallera “i test sierologici scelti da Regione Lombardia, rivolti anche ai conviventi di casi positivi al tampone, hanno l’aspirazione di sostituire il tampone!”.

| Scritto da Redazione
Degli Angeli (m5s Lombardia) : Test Sierologici. Le risposte di Gallera in Consiglio sono “fantamedicina”.

Degli Angeli (m5s Lombardia) : Test Sierologici. Le risposte di Gallera in Consiglio sono “fantamedicina”. 

“Gallera non sa di cosa sta parlando! Le sue ultime dichiarazioni in Consiglio dimostrano incompetenza e superficialità.” Questa la reazione del Consigliere Regionale del M5S Marco Degli Angeli che rimarca come per Gallera “i test sierologici scelti da Regione Lombardia, rivolti anche ai conviventi di casi positivi al tampone, hanno l’aspirazione di sostituire il tampone!”.

 Continua preoccupato Degli Angeli: “La strategia Lombarda è confusa e approssimativa. E’ evidente che l’Assessore stia studiando da apprendista stregone! In una frase dichiara che “gli anticorpi vengono prodotti dall’organismo in un periodo variabile che va da pochi giorni dopo l’infezione fino a 2-3 settimane”. (Fase in cui, ricordiamo, si può essere ancora infettivi) . 

 Nella frase dopo dichiara che hanno scelto il test sierologico della Diasorin con l’obiettivo di dare una certezza al cittadino e poter dire: “….l’hai superata e non infetti più le persone! ”.

Non soddisfatto poi conclude in bellezza con “non è scritto da nessuna parte che la persona che fa il sierologico rimanga 15 giorni in quarantena”.

 Peccato che, nel mondo reale, una persona negativa al test sierologico potrebbe essere positiva al Coronavirus e non aver ancora prodotto anticorpi. Così come una persona positiva al sierologico potrebbe ancora essere infettiva.

Ma la cosa sfugge a Gallera tanto che durante il consiglio appare confuso e, testuali parole, asserisce “Regione ha scelto il test Diasorin per evidenziare all’ISS che l’individuazione degli anticorpi neutralizzanti, neutralizza in maniera efficace e definitiva, almeno temporanea, non abbiamo certezza di nulla, il virus e potrà quindi sostituire il tampone”.

 È evidente che queste dichiarazioni non stanno né in cielo né in terra ed è pura “Fantamedicina”.

poiché l’Assessore sa benissimo quanto ancora siamo lontani dal poter dire che gli anticorpi neutralizzanti verso le proteine virali S1 e S2 conferiscano ai cittadini una “patente di immunità”.

Il rischio è quello di far abbassare la guardia mentre - conclude Degli Angeli - in questa fase la cosa più importante è non dare false informazioni ai cittadini e lavorare per aumentare il numero di tamponi per poter contenere il più possibile il contagio”.

337 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online