Sabato, 24 agosto 2019 - ore 00.12

Delegazione di Füssen a Cremona ‘Lo scambio di cultura tra le nostre città vuol dire anche Europa'

Con la città di Füssen, che ha una fortissima tradizione liutaria, sono già in corso legami che negli anni scorsi hanno portato ad importanti collaborazioni in campo culturale.

| Scritto da Redazione
Delegazione di Füssen a Cremona  ‘Lo scambio di cultura tra le nostre città vuol dire anche Europa' Delegazione di Füssen a Cremona  ‘Lo scambio di cultura tra le nostre città vuol dire anche Europa'

"C'è una lunga storia che unisce Cremona a Fussen. La cultura che ci lega è fatta di creatività e di musica". Con queste parole il sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti ha accolto a palazzo Comunale Paul Jacob, borgomastro di Füssen, Thomas Riedmiller, Assessore alla Cultura, e una delegazione di cinquanta persone proveniente dalla cittadina tedesca. Presente il Presidente della Commissione Cultura, consigliere comunale Luca Burgazzi.

Tra Cremona e Fussen è in corso la procedura per l’avvio di un gemellaggio. "Vogliamo siglare lo scambio di cultura tra le nostre due città - ha detto il sindaco - Questo è anche un modo per costruire la nostra Europa: attraverso le relazioni tra territori noi costruiamo l'Europa. È quello che stiamo facendo oggi".

"Un onore essere qui - ha detto il borgomastro di Fussen - Lo sviluppo della liuteria a Fussen ha avuto una storia diversa rispetto a Cremona e solo ora Fussen sta riscoprendo questa sua eccellenza. È importante che le nostre due città, insieme, riescano a far emergere questa peculiarità che ci unisce. Perché la cultura vuol dire anche sviluppo economico per le nostre città".

Il Presidente della Commissione Cultura Luca Burgazzi, al termine dell’incontro con il sindaco Galimberti, ha accompagnato tutta la delegazione di Fussen al Museo Civico per una visita alla Pinacoteca e alle Stanze della Musica. Qui Carlo Alberto Carutti ha presentato il mandolino scampato a un campo di prigionia inglese durante la Grande Guerra e il violino sopravvissuto alla Shoah.

A gennaio il Consiglio Comunale ha approvato una mozione proprio del consigliere Luca Burgazzi per l’avvio delle pratiche per il gemellaggio.

753 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Grazie al progetto ‘Padania Acque for Africa’ sono stati costruiti tre pozzi e una scuola in Madagascar da parte dei cittadini della Provincia di Cremona

Grazie al progetto ‘Padania Acque for Africa’ sono stati costruiti tre pozzi e una scuola in Madagascar da parte dei cittadini della Provincia di Cremona

In pochi mesi sono state reperite le risorse necessarie per realizzare tre pozzi (due per uso irriguo e uno di acqua potabile completati all’inizio del 2019) e una scuola che consente finalmente di svolgere le lezioni agevolmente e al riparo, non più all’aperto, seduti per terra all’ombra di qualche pianta.
Cremona OLEIFICIO ZUCCHI ALLA 31ESIMA EDIZIONE DI FESTAMBIENTE dal 14 al 18 agosto

Cremona OLEIFICIO ZUCCHI ALLA 31ESIMA EDIZIONE DI FESTAMBIENTE dal 14 al 18 agosto

Oleificio Zucchi conferma la propria partecipazione alla 31esima edizione di Festambiente, l’annuale festival di Legambiente che anima Rispescia (GR) dal 14 al 18 agosto. Per tutta la durata della manifestazione, che ruoterà attorno a temi di fondamentale importanza quali economia civile e circolare, agricoltura etica e sostenibile, legalità e cambiamenti climatici, l’azienda cremonese sarà presente in qualità di sponsor tecnico con uno spazio espositivo e una serie di eventi pensati per far conoscere ai partecipanti il mondo dell’olio.
Cremona Fiere Reti idriche, rischiamo di lasciare una pesante eredità alle generazioni future

Cremona Fiere Reti idriche, rischiamo di lasciare una pesante eredità alle generazioni future

A Watec Italy 2019, il salone dedicato all’acqua che si terrà alle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona dal 23 al 26 ottobre, organizzato da Cremonafiere e Kenes Exhibitions si parlerà anche di corretta gestione delle reti. Un tema delicato, come ci spiega Roberto Zocchi Segretario Generale dell’Associazione idrotecnica italiana ed European Business Director del WRc - Water Research Center