Giovedì, 06 ottobre 2022 - ore 14.59

Donna che sparò ai vicini esce di cella, 'Incapace di intendere'

Silvana Erzembergher uccise Luigi Casati e ferì la moglie

| Scritto da Redazione
Donna che sparò ai vicini esce di cella, 'Incapace di intendere'

Silvana Erzembergher, la pensionata di 71 anni, di Treviglio che il 28 aprile uccise con 4 colpi di pistola il vicino di casa Luigi Casati , 61 anni, e ferito gravemente la moglie Monica Leoni, 57 anni, a breve lascerà il carcere: una consulenza psichiatrica del pm titolare dell'indagine, Guido Schininà, ha infatti riconosciuto l'anziana incapace di intendere e volere al momento del delitto.

Lo stesso pm ha quindi chiesto al gip la scarcerazione della settantunenne: il giudice ne ha disposto il ricovero in una Residenza per l'esecuzione delle misure di sicurezza (Rems) a Castiglione delle Stiviere (Mantova). 

La conclusione del perito della Procura, il professor Giacomo Filippini, è la stessa della relazione del consulente della difesa, professor Massimo Biza.

    Tra 6 mesi lo stato mentale della donna, ritenuta come socialmente pericolosa, sarà rivalutato. (ANSA)

207 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria