Sabato, 03 dicembre 2022 - ore 06.35

Droga: 'Resistenze', sui social i racconti da San Patrignano

Freeda lancia docu-serie su tossicodipendenza e riabilitazione

| Scritto da Redazione
Droga: 'Resistenze', sui social i racconti da San Patrignano

Normalizzare il dibattito sulle droghe e la riabilitazione scardinando i tabù sulla tossicodipendenza: è questo l'obiettivo di "Resistenze, racconti da San Patrignano", la social serie ideata, realizzata e distribuita da Freeda che propone il racconto diretto di ragazzi e ragazze ospiti della comunità di recupero per tossicodipendenti.

    La docu-serie, che verrà pubblicata il 19 aprile sui canali YouTube e Facebook di Freeda, è composta da 5 episodi della durata di circa 15 minuti ciascuno.

Nello stile di Freeda, il progetto parla un linguaggio diretto attraverso il racconto senza filtri di chi vive o ha vissuto la dipendenza e la disintossicazione.

    "Stimolare il dibattito attorno al tema della tossicodipendenza senza giudizi e senza preconcetti è l'obiettivo di Resistenze, in coerenza con l'approccio di Freeda ai temi più cari e più utili alle nuove generazioni", ha dichiarato Sara Ristori, direttrice editoriale di Freeda. "Il documentario vuole rimanere aderente alla realtà, proponendo storie di vita vissuta in modo disintermediato".

    "Abbiamo apprezzato molto la sensibilità con cui Freeda si è posta nei confronti dei nostri ragazzi" ha sottolineato il presidente della comunità Alessandro Rodino Dal Pozzo. "Si tratta di un lavoro che sottolinea ancora una volta quanto le dipendenze nella nostra società siano un problema trasversale, che non guarda al ceto sociale, all'orientamento sessuale o all'età delle persone interessate".

    Il team di Freeda ha impiegato oltre 4 mesi per la realizzazione delle riprese, a partire da settembre dello scorso anno. (ANSA)

237 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria