Lunedì, 09 dicembre 2019 - ore 21.48

È uscito un nuovo libro di Carmelo Musumeci: ‘Zanna Blu - Le Nuove Avventure’

Il libro contiene le vecchie (dove c'è la Prefazione della grande Margherita Hack) e le nuove avventure, inedite, di Zanna Blu, in un testo unico ampliato.

| Scritto da Redazione
È uscito un nuovo libro di Carmelo Musumeci: ‘Zanna Blu - Le Nuove Avventure’

È uscito un nuovo libro di Carmelo Musumeci: ‘Zanna Blu - Le Nuove Avventure’

Il libro contiene le vecchie (dove c'è la Prefazione della grande Margherita Hack) e le nuove avventure, inedite, di Zanna Blu, in un testo unico ampliato.

Assolutamente da non perdere!

https://www.amazon.it/dp/1095975625?ref_=pe_3052080_397514860

È un libro di favole per bambini e adulti. È la storia delle incredibili avventure di Zanna Blu, un cucciolo di lupo abbandonato da mamma lupa perché non ce la faceva ad allattare tutti e quattro i suoi piccoli: fu costretta a scegliere se farli morire tutti di fame o sacrificarne uno. Ma Zanna Blu, spaventato, solo e affamato, è salvato da un lupo mannaro, uomo o animale, non si sa bene.

Alla sua morte, di nuovo solo, Zanna Blu incontra l’amore della sua vita, Lupa Bella. Catturato dagli uomini, legato a una slitta, frustato a sangue, Zanna Blu fugge, viene ripreso, ferito, ma sempre risorge quasi immortale.

Leggendo questo libro ci si sente in colpa per avere avuto un’infanzia felice, una famiglia che ci ha protetto e aiutato a crescere. E ci si domanda come saremmo stati se fossimo stati lasciati abbandonati a noi stessi, orfani o con genitori in carcere, o assenti. È di nuovo il bimbo Musumeci che si riaffaccia, che mette in mostra tutto il suo vissuto. Quell'infanzia rovinata dal bisogno di pane, con la nonna che gli insegnava a rubare al mercato e poi lo menava perché scoperto. È il male che emerge sordo al ricordo degli anni passati in collegio, dove Carmelo-Zanna Blu venne mandato dopo la separazione dei suoi genitori.

Carmelo è Zanna Blu e questa opera di Musumeci è il riscatto: non più il racconto reale di una vita nuda e cruda che trova nel presente il risultato di un passato rovinoso, poco attento, gramo di sentimenti e di amore di cui un fanciullo ha bisogno e chiede. Questi sono racconti che insegnano il coraggio, l’amore per la libertà, l’amore disperato per la compagna; scritti in maniera semplice, senza retorica. Grazie a questa sua capacità di esprimere i suoi sentimenti, Carmelo si ricostruisce una vita spirituale libera, che vale la pena di essere vissuta e che trasmette al lettore, bambino o adulto che sia, una profonda umanità. Sono favole, ma favole che fanno riflettere.

(Dalla prefazione di Margherita Hack)

 

 

 

527 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online