Venerdì, 12 agosto 2022 - ore 11.01

Ecocapsule: da Slovacchia la micro casa indipendente da nomade contemporaneo

Ridott(issim)e dimensioni: 4,46 metri per 2,4 ed un’altezza di appena 2 metri e 48 centimetri

| Scritto da Redazione
Ecocapsule: da Slovacchia la micro casa indipendente da nomade contemporaneo

È nata nella mente di uno studio di architettura slovacco – Nice Architects di Bratislava – Ecocapsule, la micro casa off grid che è energicamente del tutto indipendente grazie alla produzione autonoma di fotovoltaico, eolico e riciclo dell’acqua piovana. Il prototipo è pronto ad essere presentato al Pioneers Festival di Vienna il 28 maggio prossimo. Dopo la fiera, Ecocapsule farà il suo debutto a Expo Milano 2015, all’interno del padiglione della Slovacchia.

Il progetto si è evoluto su una casa di ridott(issim)e dimensioni – 4,46 metri per 2,4 ed un’altezza di appena 2 metri e 48 centimetri – dalla forma ovoidale che non ha bisogno di alcun allacciamento alla rete (a qualunque rete) ed è totale autosufficiente con micro impianti di produzione energetica fotovoltaica ed eolica. E proprio per la sua indipendenza può essere installata ovunque, lontano dai centri abitati e anche in luoghi completamente sperduti. Perfetta per gli usi più diversi, può essere piazzata su una montagna o una spiaggia isolata, per vivere in piena sintonia con la natura, oppure sul tetto di un palazzo, come luogo solitario e di ispirazione. È in grado di ospitare nel suo minuscolo ambiente anche due persone. Non ha le ruote, ma è trasportabile con un rimorchio, oppure spedita in un container e sollevata da una gru.

Gli interni, necessariamente spartani ma rivestiti in legno e materiali naturali, offrono in appena 14,8 metri cubi di spazio un letto pieghevole da una piazza e mezza, una cucina con lavello che utilizza acqua piovana (questa, raccolta dal tetto, viene immagazzinata in un serbatoio sul fondo dell’”uovo”) e un bagno con doccia e toilette. Un tavolo permette a due persone di mangiare o lavorare, e la casa è dotata di due “ripostigli”, uno interno e l’altro raggiungibile dall’esterno. Due finestre sui lati danno al ‘monolocale’ molto luminosità. Il buon isolamento della struttura consente una ottima sostenibilità a tutte le latitudini.

More tecnologico della casa è un impianto fotovoltaico da 2,6 mq abbinato a una turbina eolica da 750 W, che producono energia stoccata in una batteria integrata in grado di supplire ai momenti in cui c’è poca luce o assenza di vento.

Fonte. Buongiorno Slovacchia

1412 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria