Mercoledì, 24 luglio 2019 - ore 09.22

ELETTRIFICAZIONE PARMA-BRESCIA, LA REPLICA DI PIZZETTI E PILONI (PD) A SALINI (FI): ‘MEGLIO TARDI CHE MAI’

Curiosa la replica stizzita di Massimiliano Salini. Noi ci siamo limitati a ricordargli che i suoi proclami per l’elettrificazione della Parma-Brescia sono benvenuti, per quanto assai prossimi al voto del 26 maggio.

| Scritto da Redazione
ELETTRIFICAZIONE PARMA-BRESCIA, LA REPLICA DI PIZZETTI E PILONI (PD) A SALINI (FI): ‘MEGLIO TARDI CHE MAI’

ELETTRIFICAZIONE PARMA-BRESCIA, LA REPLICA DI PIZZETTI E PILONI (PD) A SALINI (FI): ‘MEGLIO TARDI CHE MAI’

Curiosa la replica stizzita di Massimiliano Salini. Noi ci siamo limitati a ricordargli che i suoi proclami per l’elettrificazione della Parma-Brescia sono benvenuti, per quanto assai prossimi al voto del 26 maggio.

Salini è parlamentare europeo da cinque anni, un tempo più che sufficiente per occuparsene ma che evidentemente a lui non è sin qui bastato. Comunque meglio tardi che mai, noi lo sosteniamo nella promessa d’impegno futuro nel caso venisse rieletto. E magari se correggesse il proprio strabismo propagandistico con una dose di onestà che gli farebbe onore, potrebbe essere lieto e partecipe del lavoro altrui. A lui sembra che noi “non abbiamo fatto molto”per questo territorio casalasco.  Abbiamo programmato e inserito in priorità il raddoppio della ferrovia Mantova-Codogno postando le iniziali risorse per la realizzazione della tratta Mantova-Piadena i cui lavori partiranno entro l’anno. Abbiamo messo le risorse per la sistemazione del ponte sul Po di Casalmaggiore che così il 5 giugno riaprirà (e di quelli di San Daniele e Cremona che sono in fase di realizzo). Abbiamo messo le risorse per il restauro del Torrione di Casalmaggiore, abbiamo fatto inserire nella programmazione di FS l’elettrificazione della Parma-Brescia che ora appunto andrà finanziata. Tralasciando gli interventi sulle scuole casalasche. Magari Salini stando a Bruxelles non ne ha avuto contezza. Ora che lo sa speriamo sia più cauto nelle affermazioni e più solerte nell’impegno qualora rieletto. Impegno che pensiamo tutti apprezzerebbero e che di certo noi appoggeremmo con estrema convinzione. Il bene comune non è slogan ma sostanza”.

Questa la replica del deputato Luciano Pizzetti e del consigliere regionale del PD Matteo Piloni dopo la reazione dell’eurodeputato di Forza Italia in merito alle criticità del trasporto ferroviario del territorio cremonese.

 

 

274 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online