Mercoledì, 26 febbraio 2020 - ore 07.48

#Elezioni2018. Renzi dovrebbe dimettersi senza indugio di Elia Sciacca (Cremona)

Nell’ipotesi migliore per fare il governo ci vorranno un paio di mesi almeno, nel frattempo I mercati nella fase transitoria verranno penalizzati, ci sarà lo spread che salirà certamente ma non bisogna allarmarsi troppo se l'Europa non gradisce che 2 partiti definiti a lor parere populisti abbiamo stravinto le elezioni.

| Scritto da Redazione
#Elezioni2018. Renzi dovrebbe dimettersi senza indugio di Elia Sciacca (Cremona)

#Elezioni2018. Renzi dovrebbe dimettersi senza indugio di Elia Sciacca (Cremona)

Nell’ipotesi migliore per fare il governo ci vorranno un paio di mesi almeno, nel frattempo I mercati nella fase transitoria verranno penalizzati, ci sarà lo spread che salirà certamente ma non bisogna allarmarsi troppo se l'Europa non gradisce che 2 partiti definiti a lor parere populisti abbiamo stravinto le elezioni.

---------------------

Egregio direttore le file al seggio non sono esattamente un sinonimo di moltissima gente che va a votare, ma più semplicemente il fatto che il nuovo regolamento per evitare brogli, obbliga gli scrutatori prima a registrare ogni singola scheda per la Camera e per il Senato nel registro dei votanti e poi a strappare il tagliando dalle scheda prima di inserirla nell'urna, mantenendo l'anonimato.

Il problema a valle delle elezioni sarà quello fare il governo i 5 stelle con a capo Di Maio, devono  convincersi che la campagna elettorale è finita, e se non cederanno qualche ministro e qualche sottosegretario o posti chiave nelle aziende pubbliche e nelle partecipate, come scrissi un mese fa, non è comprensibile sperare di avere un appoggio politico alla formazione del governo soprattutto adesso che i 5 stelle hanno presentato una squadra di Ministri blindata in Italia prima delle votazioni, è risaputo che nessuna forza politica da qualcosa in cambio di nulla, in caso di stallo, probabilmente Mattarella potrebbe dare il mandato al centro destra molto vicino al 38% dei voti.

I Grandi vincitori sono i 5 stelle con oltre il 32,5% dei voti e la lega di Salvini con oltre il 17,5%, i grandi sconfitti sono il PD al 19,5 % e Liberi e uguali al 3,3% Emma Bonino con più Europa, non raggiungendo la soglia del 3% ha regalato come ampiamente previsto i suoi voti alla colazione del centro sinistra, dando loro qualche seggio in più alla camera e al senato nel riparto del proporzionale.

In ogni caso penso che Renzi dovrebbe senza indugio dimettersi e non aspettare la formazione del nuovo Governo, In merito alla governabilità come inciucio più probabile quello tra i  5 stelle con il PD checché ne dica Renzi naturalmente cedendo alcuni ministri e  parecchie poltrone, in quanto è risaputo che in base ai flussi elettorali il 23% dell’elettorato del 5 stelle proviene dal PD.

Nell’ipotesi migliore per fare il governo ci vorranno un paio di mesi almeno, nel frattempo I mercati nella fase transitoria verranno penalizzati, ci sarà lo spread che salirà certamente ma non bisogna allarmarsi troppo se l'Europa non gradisce che 2 partiti definiti a lor parere populisti abbiamo stravinto le elezioni.

Elia Sciacca (Cremona)

 

680 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online