Venerdì, 30 luglio 2021 - ore 12.55

Firma Petizione i Diritti e Dignità per i braccianti invisibili

Siamo lavoratori della terra, siamo raccoglitori del cibo, siamo operai della filiera agricola. Campagna Braccianti ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Giuseppe Conte (Presidente del Consiglio dei Ministri)

| Scritto da Redazione
Firma Petizione i Diritti e Dignità per i braccianti invisibili

Firma Petizione i Diritti e Dignità per i braccianti invisibili

Siamo lavoratori della terra, siamo raccoglitori del cibo, siamo operai della filiera agricola.  Campagna Braccianti ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Giuseppe Conte (Presidente del Consiglio dei Ministri)

Signor Presidente, non rimandi questo atto di Giustizia e di Civiltà ma assuma con audacia questa decisione per darci Diritti, perché un diritto ritardato è un diritto negato e un diritto per pochi diventa un privilegio per tutti.

 

Oggi, l’ora del BASTA deve suonare,

Oggi, la lunga notte dell’ingiustizia deve calare,

Oggi, l’alba del giorno luminoso dell’alleanza - tra i braccianti sfruttati, i contadini/agricoltori schiacciati e i consumatori - deve sorgere.

È per questo che oggi innalziamo un grido di dolore per chiedere:

  1. Un salario dignitoso con “Uguale Lavoro Uguale Salario”, per tutti noi, indipendentemente dalla provenienza geografica, per emanciparci dalla precarietà lavorativa,
  2. Una regolarizzazione per uscire dall’invisibilità esistenziale,
  3. Una possibilità di usufruire di alloggi decorosi per affrancarci dalla vulnerabilità sociale,
  4. Un codice etico pubblico per garantire ai consumatori un cibo sano e per tutelare nostro lavoro e quello dei contadini/agricoltori.

Le/I braccianti

 

Per firmare clicca qui

 

937 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online