Mercoledì, 20 marzo 2019 - ore 04.37

Fondazione Brescia Musei inaugura gennaio 2019 con Nadia Busato e tanti eventi.

Sabato 12 gennaio partono le iniziative di Fondazione Brescia Musei con un ospite d'eccezione come la giornalista Nadia Busato per TALKS! Conversazioni ad Arte.

| Scritto da Redazione
Fondazione Brescia Musei inaugura gennaio 2019 con Nadia Busato e tanti eventi.

 

Brescia, 11 gennaio 2019 - Da sabato 12 gennaio parte una settimana imperdibile ai Musei Civici di Brescia con le nuove proposte Talks e Young People Only!, che inaugurano il 2019 targato Fondazione Brescia Musei, il consueto appuntamento con L’Opera del Mese e la prima visione Roma al Nuovo Eden.

 

Sabato 12 gennaio alle ore 18:00 presso la Pinacoteca Tosio Martinengo, Fondazione Brescia Musei inaugura il 2019 con la nuova originale iniziativa Talks! Conversazioni ad arte: sette brillanti appuntamenti-spot di intenso coinvolgimento, con ospiti speciali, personalità che contribuiscono in vari ambiti e forme diverse alla crescita culturale e sociale della città e che, a sorpresa, raccontano della Pinacoteca e delle opere esposte secondo il proprio, spesso inusuale, punto di vista.

 

Locandina tratta dalla pagina Facebook di Brescia Musei

 

Niente visite, dunque, né lezioni bensì sentieri diversi per scoprire l’arte attraverso gli occhi di ‘Very Important People’ della città. Ad intervenire saranno ospiti misteriosi, la cui identità sarà inizialmente suggerita da indizi che verranno pubblicati sulla pagina Facebook e il sito della Fondazione e sarà svelata solo qualche giorno prima dell’incontro. Ogni ospite attenderà i partecipanti in una sala sempre diversa della Pinacoteca. Qui si siederà vicino al pubblico per favorire un gioco di scambio e confronto, una sorta di “dialogo aperto” per scoprire insieme segreti, curiosità e inedite interpretazioni personali delle collezioni e percorrere strade diverse, nella lettura delle opere.

Il primo appuntamento di sabato 12 gennaio vedrà la partecipazione d'eccezione di Nadia Busato, giornalista e professionista della comunicazione privata e istituzionale, la quale attenderà i visitatori in Pinacoteca Tosio Martinengo per inaugurare il primo dei brillanti appuntamenti spot di Talks. La partecipazione agli incontri è gratuita fino ad esaurimento posti e si richiede la prenotazione contattando il CUP allo 030 - 2977.833/834 o via mail a santagiulia@bresciamusei.com.

 

Il programma delle iniziative prosegue domenica 13 gennaio alle ore 15:30 con l’Opera del Mese presso la White  Room del Museo di Santa Giulia, dove si tratterà di Capitelli con guerriero, vittoria alata, figura femminile ed erote dal teatro romano di Brescia a cura di Francesca Pagliuso, archeologa di Fondazione Brescia Musei. Addossato alle pendici del colle Cidneo, in posizione scenografica nel piano urbano della città, si scoprirà soprattuto il teatro dell’antica Brixia romana, che rappresenta ancora oggi uno degli illustri sconosciuti del panorama storico-artistico cittadino. L'ingresso sarà libero fino ad esaurimento posti.

 

Mentre, da giovedì 17 gennaio parte dal Museo di Santa Giulia la nuova iniziativa YOUNG PEOPLE ONLY! Racconta il tuo Museo, dedicata ai giovani dai 15 ai 24 anni, che vorrebbero diventare un cultural promoter per un giorno. Infatti, gli studenti tra i 15 e i 24 anni potranno pubblicare con il loro smartphone sul sito della Fondazione filmati che riguardano lo straordinario patrimonio museale cittadino e guidare così i loro coetanei alla scoperta delle meraviglie di Brescia, secondo il loro personalissimo punto di vista. Una nuova proposta dedicata ai giovani che potranno così interagire con i musei e le collezioni attraverso lo smartphone in maniera innovativa e alternativa. L'iniziativa è GRATUITA ma richiede un'iscrizione via mail a servizieducativi@bresciamusei.com o via tel. allo 030 - 2977.841. Gli altri appuntamenti saranno giovedì 21 febbraio al Parco archeologico di Brescia romana, giovedì 21 marzo al Museo delle Armi Luigi Marzoli e giovedì 11 aprile alla Pinacoteca Tosio Martinengo.

 

Locandina dell'iniziativa, tratta dal sito del Cinema Nuovo Eden.

 

Infine, al Cinema Nuovo Eden da venerdì 11 a mercoledì 16 gennaio si terrà la prima visione di ROMA, il film drammatico più personale mai realizzato finora dal regista e sceneggiatore messicano Alfonso Cuarón, vincitore del Leone d’Oro all’ultima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Un anno turbolento nella vita di una famiglia borghese, nella Città del Messico degli anni Settanta, una raffinata ode al matriarcato che ha plasmato il mondo del regista. Girato in un luminoso bianco e nero, ROMA è un ritratto intimo, straziante e pieno di vita dei modi, piccoli e grandi, con cui una famiglia cerca di mantenere il proprio equilibrio in un periodo di conflitto personale, sociale e politico.

Mentre solo stasera, venerdì 11 gennaio, alle ore 21:00, Cape Fear – Il promontorio della paura di Martin Scorsese, con Robert De Niro, sarà l'ultimo appuntamento per la rassegna Visioni Notturne. In versione originale con sottotitoli in italiano, il film sarà commentato da Carlo Alberto Romano (docente di Criminologia all’Università degli Studi di Brescia) e Caterina Rossi (docente di Storia del Cinema alla LABA).

 

Per maggiori informazioni, consultate i siti internet di www.bresciamusei.com e di www.nuovoeden.it.

 

Giangiacomo Maroli - info@welfarelombardia.it

 

453 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online