Martedì, 21 agosto 2018 - ore 00.09

Fondazione Città di Cremona Bandi per 70mila euro a sostegno indigenza e povertà ed inserimento lavoro

DUE BANDI DI FONDAZIONE CITTA' DI CREMONA PER 70.000 EURO In sede di concessione dei contributi sarà data priorità ai progetti in grado di intercettare bisogni e necessità di fasce della popolazione in situazioni di conclamata.

| Scritto da Redazione
Fondazione Città di Cremona  Bandi per 70mila euro a sostegno indigenza e povertà ed inserimento lavoro

Fondazione Città di Cremona  Bandi per 70mila euro a sostegno indigenza e povertà ed inserimento lavoro

DUE BANDI DI FONDAZIONE CITTA' DI CREMONA PER 70.000 EURO  In sede di concessione dei contributi sarà data priorità ai progetti in grado di intercettare bisogni e necessità di fasce della popolazione in situazioni di conclamata.

La Fondazione Città di Cremona ha pubblicato due bandi per finalità sociali, per un importo complessivo di 70.000,00 euro, rivolti ad associazioni operanti nel campo del volontariato e della cooperazione sociale, comitati/fondazioni espressione di organizzazioni di persone o enti privati che esercitino attività istituzionali o personali di rilevante interesse sociale o comunque conformi o in armonia con gli obiettivi istituzionali della Fondazione Città di Cremona.

I progetti andranno presentati entro e non oltre le ore 12.00 del 28/9/2018, presso la sede della Fondazione in piazza Giovanni XXIII.

Due le tipologie di intervento previste: un bando è infatti specificamente dedicato a finanziare attività di inserimento lavorativo ed integrazione sociale per persone svantaggiate, in particolare giovani, anche mediante stage e inserimenti lavorativi. 30.000 euro l'importo complessivo messo a disposizione. Il secondo bando, più generico, per 40.000 euro totali, riguarda invece le finalità sociali e socio sanitarie classiche della Fondazione, indicate nell'articolo 2 dello Statuto, quali: sostegno a persone in condizione di disagio economico o svantaggio fisico; giovani coppie; ragazze madri; assistenza sanitaria per le persone anziane; interventi diagnostici e terapeutici per disabili, ecc.

I progetti scelti dovranno essere realizzati e rendicontati, anche attraverso la presentazione delle attività svolte mediante piani individuali di intervento, entro 12 mesi dalla data di approvazione, salvo proroga motivata da sottoporre alla Fondazione Città di Cremona. Sarà possibile dar corso alla realizzazione dei progetti solo dopo la deliberazione di concessione dei contributi assunta dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Città di Cremona.

La Fondazione finanzia con fondi propri queste attività, grazie alla redditività del proprio patrimonio mobiliare ed immobiliare, contribuendo così ad integrare le risorse che gli enti locali sempre più spesso faticano a reperire nei propri bilanci.

In sede di concessione dei contributi sarà data priorità ai progetti in grado di intercettare bisogni e necessità di fasce della popolazione in situazioni di conclamata indigenza e povertà.

I bandi integrali sono pubblicati sul sito della Fondazione Città di Cremona (http://www.fondazionecr.it/bandi.php )

Per maggiori informazioni ci si può rivolgere alla Fondazione Città di Cremona, Piazza Giovanni XXIII n. 1 - Cremona, dal lunedì al venerdì negli orari di apertura al pubblico. Tel. 0372421011 fax 0372421016. Indirizzo di posta elettronica: segreteria@fondazionecr.it

 

 

827 visite

Articoli correlati