Sabato, 14 dicembre 2019 - ore 06.11

Forum nazionale dei movimenti antinucleari

| Scritto da Redazione
Forum nazionale dei movimenti antinucleari

Forum nazionale dei movimenti antinucleari
Realizzata dal basso tramite un semplice tam tam su internet, il mese scorso ha segnato una partecipazione straordinaria (vedi, sotto, la mail precedente) la giornata di lotta dei movimenti antinucleari e pacifisti italiani in occasione dell'anniversario del vittorioso referendum del 1987. Arrivederci al prossimo anniversario fra un anno? No, sarebbe come disperdere le forze nel frattempo accumulate. Se è vera l'esigenza, più volte reclamata, di costruire un fronte nazionale per il no al nucleare civile e militare e il sì alle fonti rinnovabili pulite. Un fronte trasversale. Una esigenza impellente, vuoi se si va allo scontro referendario (col rischio degli opposti schieramenti partitici), vuoi se si va alla competizione elettorale (col rischio della trasversalità nuclearista nei partiti).
A farla breve, tra di noi. Lo scopo di questa mail -da socializzare e ritrasmettere a tutti gli indirizzari- non è una lista di discussione né un convegno sul nucleare, bensì lo scopo è verificare se è il caso di fare una riunione nazionale (forum) dei movimenti antinuclearisti, dove discutere se e come dotarsi di comuni mezzi organizzativi e appuntamenti di lotta.  Dunque lo scopo è di
1)      verificare se sono confermate le disponibilità offerte da alcuni comitati a organizzare la riunione presso la propria città;
2)      verificare soprattutto se è garantito un numero di presenze territoriali tale da giustificare l'organizzazione della riunione nazionale.
Il numero è la verifica preliminare da appurare. Perciò siamo tutti pregati di rendere nota l'adesione con risposte celeri (entro quest'anno) consentendo di fare i conti e decidere se andare avanti in tempi ragionevoli (gennaio 2011).  
Per costruire questo fronte nazionale abbiamo (vedi, sotto, la mail precedente) una base di partenza eccezionale: non disperdiamola. Essenziale è  rispondere subito. Per le risposte utilizzare preferibilmente le liste, piuttosto che la mia casella di posta.
Lino Balza

http://alessandriamd.blogspot.com/

1574 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Il Personaggio Luciana Lamorgese  Chi è la nuova Ministra degli Interni che ha cacciato Salvini

Il Personaggio Luciana Lamorgese Chi è la nuova Ministra degli Interni che ha cacciato Salvini

Laureata in Giurisprudenza con lode, avvocato, lavora per il Ministero degli Interni da 40 anni, avendo ricoperto, nell’ordine, gli incarichi di viceprefetta ispettrice, viceprefetta, membro di numerose commissioni governative, più volte prefetta, prima donna prefetta della storia di Milano, fino al 2013, quando ha assunto il ruolo di capo di gabinetto del Viminale sotto i governi Letta e Renzi.
I trenini di Famiglie Arcobaleno continueranno a sfilare in tutti i Pride di questo Paese.

I trenini di Famiglie Arcobaleno continueranno a sfilare in tutti i Pride di questo Paese.

Durante il Pride di Bologna del 22 giugno Arcilesbica Modena ha pubblicato su Facebook un’immagine del trenino di Famiglie Arcobaleno accompagnato da questo commento: “La natura si scatena con questa violenta grandinata nel giorno del pride lgbtqxftik. Madre terra vi ricorda che i corpi delle donne non sono laboratori per la vostra sperimentazione, ed il capolinea per i vostri trenini arcobaleno è vicino!”.