Sabato, 30 maggio 2020 - ore 16.33

Fotovoltaico CR Solidale : Lega,FI, FdI, Viva Cremona, M5S chiedono convocazione urgente Consiglio Comunale

Trasmetto la lettera sottoscritta da tutti i consiglieri comunali dei gruppi di minoranza (Lega,FI, FdI, Viva Cremona, M5S) indirizzata al Presidente del Consiglio Comunale di Cremona e ai componenti dell’ufficio di Presidenza (capigruppo) che verrà depositata domani mattina al protocollo del Comune di Cremona.

| Scritto da Redazione
Fotovoltaico CR Solidale : Lega,FI, FdI, Viva Cremona, M5S chiedono convocazione urgente Consiglio Comunale

Fotovoltaico CR Solidale : Lega,FI, FdI, Viva Cremona, M5S chiedono convocazione urgente Consiglio Comunale

Trasmetto la lettera sottoscritta da tutti i consiglieri comunali dei gruppi di minoranza (Lega,FI, FdI, Viva Cremona, M5S) indirizzata al Presidente del Consiglio Comunale di Cremona e ai componenti dell’ufficio di Presidenza (capigruppo) che verrà depositata domani mattina al protocollo del Comune di Cremona.

Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale

A tutti i componenti dell’Ufficio di Presidenza

OGGETTO: Impianto fotovoltaico Fondazione Città di Cremona. Richiesta convocazione consiglio comunale (art. 62 Regolamento Consiglio Comunale).

In questi giorni si è sviluppato dentro e fuori il Consiglio Comunale di Cremona un vivace dibattito in merito al progetto di realizzazione di un grande parco fotovoltaico a terra su un terreno di proprietà della Fondazione Città di Cremona con una superficie complessiva di 15 ettari, posto nelle vicinanze della struttura di Cremona Solidale.

Si tratta di un intervento estremamente impattante dal punto di vista urbanistico, ambientale e paesaggistico che vincolerebbe per 30 anni un’area a forte vocazione agricola.

In seguito all’intervento dell’Assessore Simona Pasquali tenuto durante la seduta consigliare del 27 Gennaio scorso, sono stati depositati alla segreteria del Consiglio Comunale due ordini del giorno finalizzati a scongiurare l’attuazione del progetto.

Nella convinzione che sia opportuno che l’organo democratico rappresentativo di tutti i cittadini cremonesi debba confrontarsi apertamente su questo tema, giungendo a definire una chiara linea di indirizzo, chiediamo una rapida e tempestiva convocazione del Consiglio Comunale, ponendo al primo punto dell’ordine del giorno il tema in oggetto.

La necessità di affrontare la trattazione di questo tema in tempi stretti è dettata dall’esigenza di fornire alla Fondazione Città di Cremona, ente di diretta emanazione comunale, indicazioni inequivocabili rispetto all’intervento in progetto e per evitare che il Consiglio Comunale si ritrovi a confrontarsi di fronte ad atti già assunti dalla Fondazione.

Considerato inoltre che presso la segreteria del Consiglio Comunale giacciono numerosi atti di indirizzo politico, proponiamo che la seduta di cui si richiede l’imminente convocazione sia dedicata all’esame degli atti presentati dai consiglieri di tutti gli schieramenti politici.

Ai fini della definizione completa dell’ordine dei lavori, chiediamo infine di convocare, a stretto giro di posta, l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale.

Cremona 03 Febbraio 2020

I CONSIGLIERI COMUNALI

421 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online