Martedì, 06 dicembre 2022 - ore 16.08

Genovese resta carcere

Il gip: ''L'imprenditore può commettere ancora abusi''

| Scritto da Redazione
Genovese resta carcere

Può commettere ancora abusi Alberto Genovese, l'imprenditore fermato nella notte tra venerdì e sabato scorsi per aver prima stordito con un cocktail di droga e poi stuprato una ragazza da poco 18enne da lui invitata ad un festino nel suo appartamento con vista sul Duomo. E' quanto ritiene il gip Tommaso Perna nel provvedimento depositato oggi con cui ha accolto la richiesta della Procura di convalida del fermo e della custodia cautelare in carcere.

Per il giudice sussistono le tre esigenze cautelari e cioè il pericolo sia di reiterazione del reato, sia di fuga sia di inquinamento probatorio.

471 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria