Martedì, 15 giugno 2021 - ore 12.49

Grandissima emozione per gli alunni di Ripalta Cremasca nell’incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

E la piccola Viola consegna un fiore giallo al Presidente della Repubblica

| Scritto da Redazione
Grandissima emozione per gli alunni di Ripalta Cremasca  nell’incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella Grandissima emozione per gli alunni di Ripalta Cremasca  nell’incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella Grandissima emozione per gli alunni di Ripalta Cremasca  nell’incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella Grandissima emozione per gli alunni di Ripalta Cremasca  nell’incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Un’emozione grandissima. L’hanno vissuta gli alunni delle classi terze della Scuola Primaria Statale Giovanni Pascoli di Ripalta Cremasca nell’incontrare il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Con una gioia ancora più grande per la piccola Viola Donzelli, che a nome di tutti i compagni, e di tutti gli alunni cremonesi e italiani, ha consegnato al Presidente (e poi appuntato all’occhiello) un fiore giallo. Dal Presidente della Repubblica i bambini hanno ricevuto parole di saluto e incoraggiamento, di benvenuto nella meravigliosa tenuta di Castelporziano, trasformata per l’occasione in una fattoria didattica a cielo aperto, per accogliere la prima  Festa dell’educazione alimentare nelle scuole, che ha dato ufficialmente il via alla stagione estiva delle fattorie didattiche.

E’ certamente questo uno dei momenti indimenticabili dell’avventura vissuta dagli alunni della Scuola di Ripalta Cremasca, vincitori del super-premio legato al progetto didattico di Coldiretti Cremona “Cresciamo sani, mangiamo il cibo buono” . Accompagnati da Paolo Voltini, presidente di Coldiretti Cremona e Lombardia, Paola Bono, direttore di Coldiretti Cremona, dal sindaco di Ripalta Cremasca Aries Bonazza, dagli insegnanti e da alcuni genitori, dalla responsabile di Coldiretti Donne Impresa Cremona Maria Paglioli, con la presenza anche del Dirigente uscente UST Cremona Fabio Molinari, gli alunni di Ripalta Cremasca sono stati protagonisti – in rappresentanza di tutti gli alunni delle scuole cremonesi – di una giornata storica e bellissima. 

Ieri hanno vissuto l’emozione di visitare Roma Capitale,  oggi hanno popolato, insieme ai compagni in arrivo da tutta Italia, la maxi fattoria didattica creata da Coldiretti a Castelporziano, che ha offerto tantissime proposte e attività, dallo spazio dedicato al mondo delle api all’orto sensoriale, dalla pet therapy con gli asini alla tenda dei cuochi contadini, dove imparare a cucinare secondo la tradizione, per arrivare alle stalle della biodiversità, con animali salvati dall’estinzione nelle fattorie italiane. Una mattinata splendida, culminata nell’incontro con il Presidente della Repubblica.

Trasmesso in diretta streaming dal sito Coldiretti è stato anche il successivo momento cui hanno preso parte il presidente nazionale Ettore Prandini e il presidente di Coldiretti Cremona e Lombardia Paolo Voltini, con il saluto del Presidente Sergio Mattarella e gli interventi dei ministri  delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli, dell’Istruzione Patrizio Bianchi, della Salute Roberto Speranza, della Transizione Ecologica Roberto Cingolani e del vicedirettore della Fao Maurizio Martina.

 

160 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Gli alunni di Ripalta Cremasca a Castelporziano con il Presidente Mattarella

Gli alunni di Ripalta Cremasca a Castelporziano con il Presidente Mattarella

Ci saranno anche gli alunni della Scuola Primaria Statale Giovanni Pascoli di Ripalta Cremasca (dell’Istituto Comprensivo E. Fermi di Montodine) venerdì 11 giugno a Roma, protagonisti del primo campo scuola in fattoria nella tenuta presidenziale di Castelporziano, inaugurato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della 1° Festa dell’educazione alimentare nelle scuole, che darà il via alla stagione estiva delle fattorie didattiche.
Sopralluogo al Cantiere della Scuola Superiore APC del presidente Fontana.

Sopralluogo al Cantiere della Scuola Superiore APC del presidente Fontana.

Tra i presenti la dirigente scolastica Roberta Mozzi, con il responsabile dell’ufficio tecnico dell’I.S.S. “J. Torriani”, Vincenzo Senatore, il Presidente della Provincia di Cremona, Paolo Mirko Signoroni con il consigliere provinciale delegato al Patrimonio ed Edilizia scolastica, Rosolino Azzali, seguito dal Coordinatore e Dirigente della Provincia al Patrimonio ed edilizia Scolastica avv. Massimo Placchi con i funzionari Massimiliano Rossini e Massimo Masotti.