Mercoledì, 28 settembre 2022 - ore 08.50

Il bando di Regione Lombardia e Unioncamere: Turismo dei sapori

| Scritto da Redazione
Il bando di Regione Lombardia e Unioncamere: Turismo dei sapori

 Regione e Unioncamere Lombardia insieme per la promozione del turismo agricolo del vino e dell'olio di qualità. Oggi il lancio del bando da 390.000 euro che prevede contributi a fondo perduto per supportare soggetti che realizzano investimenti finalizzati a realizzare attività per la promozione dell'enoturismo e dell'olioturismo.

Le risorse sono destinate a micro-piccole e medie imprese lombarde operanti nel settore vitivinicolo (produttori di vino, cantine), a quelle produttrici di olio, ai frantoi egli agriturismi lombardi che intendono promuovere vini (DOP e IGP e olii di qualità).

Tra i beneficiari, anche i Consorzi di Tutela dei vini DOP e IGP lombardi e degli olii extravergini di oliva 'Garda' e 'Laghi Lombardi' DOP e le 'Strade dei vini e dei sapori' che hanno ottenuto il riconoscimento da parte di Regione Lombardia.

In particolare, Regione Lombardia e Camere di Commercio lombarde hanno stanziato 390.000 euro: di questi, 270.000 sono stati messi a disposizione dalla Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi di Regione Lombardia e 120.000 euro dalle Camere di Commercio su base territoriale.

Per le Strade dei vini e dei sapori in totale sono disponibili 200.000 euro; 190.000 euro per le imprese e i consorzi.

Nello specifico, per le imprese e consorzi il valore minimo dei progetti presentabili è di 2000 euro, 5.000 euro per le 'Strade dei vini e dei sapori'. Per ciascuna proposta è previsto un tetto ai contributi: 10.000 euro per le imprese e i consorzi, 18.000 euro per i progetti presentati dalle Strade.

La richiesta di contributi va presentata esclusivamente in modalità telematica con firma digitale, la domanda deve essere inoltrata fino alle ore 12 del 14 ottobre sul portale Telemaco.

I testi completi dei bandi e le istruzioni per la compilazione sono pubblicati sul sito di Unioncamere Lombardia alla sezione “Bandi - contributi alle imprese”.

Sul canale YouTube di Unioncamere Lombardia è possibile consultare il manuale per la profilazione e la presentazione della domanda. Per informazioni è possibile scrivere a territorio@lom.camcom.it.

LE STRADE DEI VINI E DEI SAPORI

Segnalate e pubblicizzate con una specifica cartellonistica, le 'Strade dei vini e dei sapori' della Lombardia sono 12 percorsi che si snodano su tutto il territorio regionale: un viaggio nelle eccellenze lungo circa 1.500 chilometri e attraverso 124 Comuni.

Tra i percorsi enogastronomici di altissimo interesse riconosciuti da Regione Lombardia figurano la Strada del vino della Valtellina, della Franciacorta e, sempre a Brescia, quella denominata Colli dei Longobardi.

Si aggiungono quindi la Strada della Valtaleggio e dei sapori della Bergamasca, quelle dei Vini e sapori del Garda, del Vino e sapori dell'Oltrepò Pavese, del vino San Colombano e dei sapori lodigiani.

Nel Mantovano, ben tre i percorsi presenti: la Strada dei vini e dei sapori, del riso e dei risotti e quella del tartufo.

Completano il quadro la Strada del gusto cremonese nella terra di Stradivari e quella dei Sapori delle Valli varesine.

La mappa dettagliata è disponibile qui. (aise) 

446 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria