Mercoledì, 27 gennaio 2021 - ore 21.03

Il bosco diffuso a Lecco

Dal 21 novembre, Giornata degli Alberi, l'invito del Comune di Lecco a prendersi cura di una pianta in città. Le richieste entro il 31 dicembre 2020.

| Scritto da Redazione
Il bosco diffuso a Lecco

Il 21 novembre ricorre la Giornata Nazionale degli Alberi: il Comune di Lecco intende festeggiarla, in collaborazione con la Cooperativa Eco86 e con il progetto Piedibus - Lecco, promuovendo il ruolo fondamentale svolto dagli spazi verdi urbani dal punto di vista ambientale e socio-culturale.

Chiediamo la collaborazione dei cittadini, scuole, associazioni e famiglie nel prenotare una delle 200 piante da mettere a dimora, rese disponibili per l’occasione.

Per dare vita insieme al “bosco diffuso” di Lecco, in linea con l’importanza degli alberi, specie nei contesti urbanizzati, e con l’obbligo per il comune di residenza di porre a dimora un albero per ogni neonato, gli Istituti comprensivi di Lecco, le associazioni e le famiglie che fanno richiesta entro il 31 dicembre 2020 a boscodiffuso@comune.lecco.it possono ricevere l’esemplare di cui prendersi cura (dopo il 28 febbraio 2021) secondo le modalità organizzative che verranno rese disponibili sul sito www.eco86.it (segreteria progetto Piedibus Lecco: tel. 0341 365798, email info@eco86.it).

Tutti coloro i quali riceveranno una delle 200 piante (ginestra, biancospino o pallon di maggio) da accudire potranno scattarle una fotografia e inviarla a boscodiffuso@comune.lecco.it, oppure pubblicarla sulla rispettiva pagina Facebook o Instagram con l'hashtag #boscodiffusolecco.

A ogni plesso delle scuole primarie e secondarie di primo grado sarà comunque riservata una pianta (la modalità di consegna ai dirigenti scolastici o ai loro incaricati sarà concordata direttamente).



Inoltre, dal 25 novembre al 2 dicembre 2020 verrà creato un simbolico percorso di alberi “illuminati di rosso” in alcuni spazi pubblici e nelle aree verdi delle scuole, per ricordare, nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che il prendersi cura della natura come delle persone misura la cifra della nostra umanità.

324 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Fondazione Onda a fianco delle donne con sclerosi multipla: il 12 novembre iniziative negli ospedali del network Bollini Rosa

Fondazione Onda a fianco delle donne con sclerosi multipla: il 12 novembre iniziative negli ospedali del network Bollini Rosa

Fondazione Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza il 12 novembre l’(H)-Open Day Sclerosi Multipla coinvolgendo gli ospedali nel network Bollini Rosa del territorio nazionale e i Centri Sclerosi Multipla. Saranno offerti gratuitamente servizi clinico-diagnostici e informativi alle pazienti con sclerosi multipla per accompagnarle dalla programmazione della gravidanza al post partum.