Sabato, 03 dicembre 2022 - ore 13.34

Il Complesso ''Cristallini 73'' alle Fiamme Oro giovanili

| Scritto da Redazione
Il Complesso ''Cristallini 73'' alle Fiamme Oro giovanili

Inaugurato questa mattina a Napoli, alla presenza del capo della Polizia Lamberto Giannini il Complesso “Cristallini 73” che ospiterà la sezione giovanile delle Fiamme Oro.

Alla cerimonia hanno preso parte il questore Alessandro Giuliano, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, il presidente della Fondazione di Comunità San Gennaro, Pasquale Calemme e gli atleti delle Fiamme Oro Christian Parlati e Mario Sanzullo, qualificati alle Olimpiadi di Tokyo nelle discipline judo e nuoto in acque libere e una rappresentanza delle sezioni giovanili di Judo e boxe. Non potevano mancare i nostri campioni olimpici rispettivamente nel judo e nella boxe, Pino Maddaloni e Vincenzo Picardi e una rappresentanza delle sezioni giovanili. L’evento è stato moderato dalla giornalista de “La Repubblica” Conchita Sannino.

L’Inaugurazione ha avuto inizio con gli interventi del questore di Napoli, dell’arcivescovo metropolita della città di Napoli Domenico Battaglia e del presidente dei gruppi sportivi Fiamme Oro della Polizia di Stato Francesco Montini a cui è seguita la proiezione di un breve video che mostra il complesso “Cristallini 73” prima e dopo la riqualificazione.

Il capo della Polizia Lamberto Giannini rispondendo alle domande della giornalista su questo modello Sanità ha sottolineato: Ringrazio tutti coloro che si sono dati così da fare per questa esperienza bellissima Io sono arrivato da poco e mi trovo qui a celebrare questo straordinario successo prima di tutto di accoglienza di solidarietà, di buona amministrazione e di sicurezza. Io nella mia carriera ho fatto polizia di prevenzione per cercare di arrivare prima che venisse commesso un reato e io ritengo che questa sia una altissima forma di prevenzione perché si parte con l'educazione.

Dopo il taglio del nastro inaugurale gli atleti della Polizia, delle discipline judo e boxe, si sono cimentati in una esibizione.

Nel complesso appena inaugurato oltre al judo e alla boxe verrà praticata anche la ginnastica artistica, tutte discipline che daranno la possibilità ai ragazzi di avvicinarsi allo sport e ai valori della legalità.

Cristallini73 è l’espressione di un sistema di welfare di comunità fondato sui valori della reciprocità e della cittadinanza attiva e nasce per promuovere, valorizzare e rigenerare lo storico rione Sanità segnato ancora oggi da episodi di criminalità e degrado sociale. La Polizia di Stato già dal 2018 è presente sul territorio con l’istituzione di una palestra presso la basilica di Santa Maria della Sanità dove si impartiscono gratuitamente lezioni di box come alternativa alla strada, alla violenza e al bullismo. Ora come allora indispensabile è stata la collaborazione della Fondazione San Gennaro Onlus e della questura di Napoli, così come il contributo del Comune della città partenopea che ha affidato al gruppo sportivo Fiamme Oro il primo piano della struttura.

In tutt’Italia sono già diverse le palestre aperte con i nostri migliori istruttori per seguire i giovani in un percorso di crescita e di integrazione sociale.

Per la Polizia di Stato la promozione dello sport giovanile è soprattutto un investimento per il futuro: le regole di partecipazione a una competizione sportiva abituano i giovani a perdere o vincere ma sempre rispettando sé stessi e gli avversari senza prevaricare o scegliere scorciatoie illegali.

 

459 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria