Domenica, 26 gennaio 2020 - ore 02.36

Il Museo del Lino di Pescarolo va riaperto di Giuseppe Azzoni

Signor direttore, confesso di essere sconcertato per il silenzio (indifferenza?) che avvolge la vicenda museo del lino di Pescarolo.

| Scritto da Redazione
Il Museo del  Lino di Pescarolo va riaperto di Giuseppe Azzoni

Il Museo del  Lino di Pescarolo va riaperto di Giuseppe Azzoni

Signor direttore, confesso di essere sconcertato per il silenzio (indifferenza?) che avvolge la vicenda museo del lino di Pescarolo.

Una presenza culturale frutto di anni di intelligente e paziente lavoro volontario, unamemoria preziosa ed irripetibile della vita, della operosità, dei costumi di generazioni della nostra terra. Tutto ciò messo a  repentaglio da una amministrazione pubblica convinta di non essere in grado di pagare la bolletta del gas e della luce di alcune stanze. Una vicenda davvero emblematica e assurda.

Uno dei giorni in cui ‘La Provincia’ dava notizie su tutto ciò mi colpiva una notizia parallela sulla montagna di euro divorata dalle slot nei nostri stessi paesi. Non c’è bisogno di commenti. Nei giorni scorsi ho inviato ai generosi volontari del museo di Pescarolo la mia solidarietà. Non pensavo di mandarla anche al giornale ma forse è utile tenere vivo il problema, per questo ve la invio.

‘Leggo sul giornale di oggi che il museo chiude per un periodo consistente. Avendolo visitato più volte so che è una presenza di storia e di cultura di eccellente livello. Col museo della civiltà contadina, quello del Po, le testimonianze delle filande (purtroppo mancano ancora le fornaci) rappresenta davvero una parte sostanziale della storia della nostra gente. Il Comune, quale che sia la maggioranza pro tempore che lo regge, non può non essere consapevole della risorsa che questo straordinario museo rappresenta per Pescarolo. Una costruttiva riflessione dovrebbe indurre l’Amminis tr azione non solo a superare la presente diatriba con le sue conseguenze mortificanti ma ad una forte collaborazione col museo sia per procurare risorse che per divulgare la conoscenza di questa così importante realtà. Con solidarietà ed auguri alla meritevolissima gestione volontaria attuale’.

Giuseppe Azzoni (Cremona)

696 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online