Martedì, 28 settembre 2021 - ore 00.39

Il sistema Cremona tiene: nessuna criticità a seguito sblocco licenziamenti

In questa seduta, sono stati raccolti e condivisi i contributi relativi allo stato dell’arte del mercato del lavoro territoriale

| Scritto da Redazione
Il sistema Cremona tiene: nessuna criticità a seguito sblocco licenziamenti

Il sistema Cremona tiene: nessuna criticità a seguito dello sblocco dei licenziamenti

Crema, 21 Luglio 2021. Si è svolta online la settima seduta del Tavolo 2 Lavoro – Formazione – Sviluppo – Innovazione, parte del Tavolo della Competitività coordinato da Provincia di Cremona in cabina di regia con Camera di Commercio di Cremona, i Comuni di Cremona, Crema e Casalmaggiore.

In questa seduta, moderata dal Prof. Paolo Rizzi del Cersi – Università Cattolica del Sacro Cuore, sono stati raccolti e condivisi i contributi relativi allo stato dell’arte del mercato del lavoro territoriale da parte di Associazioni di Categoria e Organizzazioni Sindacali, in collaborazione con REI – Reindustria Innovazione.

La seduta è stata aperta riportando una panoramica rispetto alla situazione del mercato del lavoro in Provincia di Cremona con focus sull’andamento occupazionale del territorio e le figure più ricercate dando rilievo alla tematica del mismatch tra domanda e offerta di lavoro. L’incontro è proseguito successivamente con un confronto tra i partecipanti, raccolta di considerazioni e contributi da parte delle Associazioni di Categoria e delle Organizzazioni Sindacali. Nella seconda parte dell’evento c’è stato un rapido accenno ad alcuni strumenti ad oggi disponibili sul territorio per sostenere il mercato del lavoro: il Bando Azioni di Rete per il Lavoro di Regione Lombardia e il Bando Formare per Assumere.

----

Per monitorare i progressi e gli avanzamenti delle attività del Tavolo della Competitività è disponibile il portale www.competitivitacremona.it , sempre a disposizione la Segreteria Tecnica: tavolo@competitivitacremona.it / 0373259639.

 

Leggi tutto clicca qui

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

286 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online