Lunedì, 25 marzo 2019 - ore 04.15

Il Tabellino CREMONESE-VERONA 0-0 ( 4 ottobre 1998) di Giorgio Barbieri

Il 4 ottobre 1998, quinta giornata del campionato di serie B, la Cremonese allo Zini fa 0-0 contro il Verona. Una partita tirata, con i veneti più intraprendenti, che non regala gol agli spettatori sugli spalti. In campo per il Verona due giocatori che diventeranno grigiorossi qualche anno dopo, Colucci e Ferrarese. In panchina il nostro ex Cesare Prandelli.

| Scritto da Redazione
Il Tabellino CREMONESE-VERONA 0-0 ( 4 ottobre 1998) di Giorgio Barbieri

Il Tabellino CREMONESE-VERONA 0-0 ( 4 ottobre 1998) di Giorgio Barbieri

 Il 4 ottobre 1998, quinta giornata del campionato di serie B, la Cremonese allo Zini fa 0-0 contro il Verona. Una partita tirata, con i veneti più intraprendenti, che non regala gol agli spettatori sugli spalti. In campo per il Verona due giocatori che diventeranno grigiorossi qualche anno dopo, Colucci e Ferrarese. In panchina il nostro ex Cesare Prandelli.

CREMONESE-VERONA 0-0

CREMONESE: Razzetti, Galletti, Caverzan, Gualco, Zoppetti, Collauto (dall'87' Compagnon), Brncic, Pessotto, Albino (dal 38' Castellini), Manfredi (dal 60' Vidalle), Pizzi. In panchina Arcari, Mirabelli, Ungari, Serafini. ALLENATORE Gianpiero Marini.

VERONA: Battistini, Foglio, Gonnella, Filippini, Falsini, Brocchi, Italiano, Colucci, Manetti, Cammarata (dal 75' Ferrarese), De Vitis (dal 56' Aglietti). In panchina Fontana, Movilli, Corini, Amerini, Zilic. ALLENATORE Cesare Prandelli.

ARBITRO Paparesta di Bari, assistenti Toniolo e Baglioni, quarto uomo Consolo

NOTE Ammoniti Collauto, Brncic; Filippini, Manetti. Calci d'angolo 8-4 a favore del Verona. Recupero primo tempo 2', secondo tempo 3'

In questi giorni abbiamo parlato di bomber (Brighenti e Tentoni). Ebbene in quella stagione 1998-99 alla Cremonese arrivò un 'non bomber', l'argentino Jonathan Vidallè che in dodici partite non segnò nemmeno un gol. Vidalle, nato a Buenos Aires il 13 maggio 1977 e cresciuto nelle giovanili del Velez Sarsfield (formazione di Liniers, sobborgo di Buenos Aires), arrivò alla Cremonese proveniente dalla squadra svizzera del San Gallo. Una stagione in grigiorosso e poi il passaggio all'Aquila. Ha chiuso la carriera nel 2008 con la maglia del Centobuchi, formazione di Monteprandone in provincia di Ascoli Piceno. In carriera ha vinto una Coppa Interamericana con il Velez nel 1995. Adesso vive in Argentina ed è responsabile dello scouting per il Sudamerica della squadra inglese dell'Arsenal.

Metto due foto di Vidallè. La prima in maglia grigiorossa, la seconda dello scorso anno.

263 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online