Lunedì, 02 agosto 2021 - ore 09.04

IMU 2021 dimezzata per i pensionati AIRE residenti all’estero

| Scritto da Redazione
IMU 2021 dimezzata per i pensionati AIRE residenti all’estero

È passato un emendamento alla legge di bilancio attualmente in discussione alla Camera dei deputati che consentirà per i pensionati connazionali uno sconto del 50% all’IMU, l’Imposta municipale unica sulle seconde case – che va a pesare anche sulle uniche case possedute in Italia da chi ha la residenza all’estero ed è iscritto all’AIRE.

L’emendamento, presentato da alcuni parlamentari eletti all’estero, va a porre rimedio all’abrogazione dell’esenzione IMU prevista in precedenza per i residenti all’estero. Abrogazione obbligata da uno stop di Bruxelles tranne che per i cittadini italiani con pensione estera, che hanno inoltre diritto a una riduzione di due terzi della TARI, la tassa sui rifiuti.

Per raggiungere questo risultato associazioni, patronati e altri rappresentanti hanno raccolto oltre 2500 firme di connazionali a sostegno di una petizione promossa dal Comites di Zurigo per l’abolizione dell‘IMU, mentre tanti sono i comuni che hanno deliberato in autonomia un‘esenzione per i loro cittadini emigrati facendosi carico del costo.

Nei giorni scorsi anche il Sottosegretario agli Affari esteri Ricardo Merlo aveva affermato che l’IMU con l’aliquota maggiorata a carico degli italiani all’estero è “insostenibile”, oltre che un boomerang per il paese: «perché i nostri connazionali andranno a trascorrere le proprie vacanze altrove, invece che tornare in Patria e spendere qui i loro soldi, alimentando la nostra economia».

 

 

3237 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria