Mercoledì, 24 luglio 2019 - ore 08.47

In ricordo di Francesco Orsini di Giampietro Ottolini (Solarolo Rainerio)

Signor direttore, non sempre, pressati come siamo dagli affanni e da tutto ciò che ci ‘bombar da’ nel presente, tributiamo il giusto riconoscimento a chi, nel passato, soprattutto in ambito culturale, ci ha lasciato testimonianze che andrebbero invece valorizzate e riscoperte.

| Scritto da Redazione
In ricordo di Francesco Orsini di Giampietro Ottolini (Solarolo Rainerio)

In ricordo di Francesco Orsini di Giampietro Ottolini (Solarolo Rainerio)

Signor direttore,  non sempre, pressati come siamo dagli affanni e da tutto ciò che ci ‘bombar da’ nel presente, tributiamo il giusto riconoscimento a chi, nel passato, soprattutto in ambito culturale, ci ha lasciato testimonianze che andrebbero invece valorizzate e riscoperte.

Nell’estate del 1998, a Cremona, veniva a mancare Francesco Orsini, all’età di quasi 85 anni. Un cremonese d’adozione, ma casalasco di nascita, essendo nato a Casalmaggiore il 9 dicembre 1913. Maestro elementare, insegnò per 18 anni a Solarolo Rainerio, dove risiedette, e negli ultimi anni, dal ’58 al ’71, in città. Il motivo per il quale, doverosamente, va ricordato, risiede nella sua identità letteraria: fu poeta, autore di cinque raccolte di versi, l’ultima delle quali postuma. ‘Il mio violino ’ è il titolo del suo esordio, n el l’ormai lontano 1952; fecero seguito ‘Carov ana’ (1969), ‘Nel sole’ (1974), ‘Il pensiero del vento’ ( 1982 ) , che videro la luce per le edizioni del Leonardo. Infine ‘Cascina Girasole’, postuma. In tutte le sue opere, vive una profondità di ispirazione, non disgiunta dal vissuto e ancorata anche ad una presenza religiosa.

Ho avuto modo di conoscere da vicino l’autore e di godere della sua stima, collaborò anche con il periodico ‘L’eco ’da me diretto dal 1981 alla fine del l’82. A distanza di un lasso di tempo piuttosto marcato, fare  memoria di Francesco Orsini significa dimostrare attenzione verso una figura che ha dato un contributo significativo alla cultura ed ai valori che ha rappresentato.

Giampietro Ottolini (Solarolo Rainerio)

634 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online