Domenica, 14 luglio 2024 - ore 18.45

INCIDENTI SUL LAVORO, PILONI (PD): 24 MORTI DALL’INIZIO DELL’ANNO IN LOMBARDIA

MARTEDÌ FINALMENTE PARTIRÀ LA COMMISSIONE REGIONALE D’INCHIESTA VOLUTA DALLE OPPOSIZIONI

| Scritto da Redazione
INCIDENTI SUL LAVORO, PILONI (PD): 24 MORTI DALL’INIZIO DELL’ANNO IN LOMBARDIA INCIDENTI SUL LAVORO, PILONI (PD): 24 MORTI DALL’INIZIO DELL’ANNO IN LOMBARDIA

INCIDENTI SUL LAVORO, PILONI (PD): “VENTIQUATTRO MORTI DALL’INIZIO DELL’ANNO IN LOMBARDIA, MARTEDÌ FINALMENTE PARTIRÀ LA COMMISSIONE REGIONALE D’INCHIESTA VOLUTA DALLE OPPOSIZIONI”

“Con i tre incidenti mortali di ieri la terribile conta delle vittime sul lavoro in Lombardia è arrivata a ventiquattro, più di uno alla settimana. È inaccettabile, occorrono interventi a tutto campo per fermare questa scia di morte e di dolore. Martedì 30 maggio partiranno finalmente i lavori della commissione regionale d’inchiesta sulla sicurezza sul lavoro che, come Pd, insieme alle altre forze di minoranza, abbiamo chiesto, come primo atto, all’inizio della legislatura. Partiremo da un dato incontrovertibile: dal 2010 al 2020 gli addetti dei Servizi Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro delle ASL e poi ATS sono praticamente dimezzati, passando da 993 a 589. Perché questa riduzione? Perché la sicurezza sul lavoro non è stata una priorità di Fontana e della sua giunta di centrodestra?”

 Così il consigliere regionale del PD Matteo Piloni dopo la tragica sequenza di incidenti mortali sul lavoro avvenuta in Lombardia e precisamente a Bagolino (BS), Trezzano sul Naviglio (MI) e Macherio (MB).

 “In Consiglio regionale, il primo febbraio 2022, venne approvata la nostra mozione che chiedeva di riportare gli organici dei servizi di prevenzione ai livelli necessari, sia nel numero che nelle competenze, di garantire controlli efficaci e di aumentare le risorse per i servizi di prevenzione e promozione della salute negli ambienti di lavoro – spiega Piloni, primo firmatario del documento -. Ripartiamo da lì, ma dobbiamo arrivare ad azzerare queste morti tanto assurde, quanto inaccettabili”.

 “Anche nella nostra provincia, purtroppo, si sono verificati numerosi incidenti, tanto da renderla maglia nera d’Italia già nel primo mese dell’anno” conclude il consigliere dem, ricordando la classifica elaborata dall’Osservatorio Sicurezza Sul Lavoro di Vega Engineering, su base dati Inail.

 Milano, 26 maggio 2023

 Ufficio stampa Gruppo PD  Consiglio regionale della Lombardia

570 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online