Mercoledì, 22 settembre 2021 - ore 13.11

La cooperazione regionale è la risposta alle sfide economiche e sanitarie di oggi

Della Vedova alla ministeriale InCE

| Scritto da Redazione
La cooperazione regionale è la risposta alle sfide economiche e sanitarie di oggi

Il sottosegretario agli Affari Esteri Benedetto Della Vedova è intervenuto ieri, 23 giugno, alla riunione virtuale dei Ministri degli Esteri dell’Iniziativa Centro Europea (InCE), forum intergovernativo di cooperazione regionale dei Paesi del Centro e Sud-Est Europa. Tema della riunione, guidata dalla presidenza montenegrina, il futuro della regione dopo la pandemia, non solo dal punto di vista della ripresa economica e sociale, ma anche dalla prospettiva dell’allargamento per i Balcani occidentali e del rafforzamento delle relazioni con l’Unione Europea per i Paesi del vicinato orientale.

“L’InCE nell’ultimo anno ha dimostrato che la cooperazione regionale è fondamentale per affrontare le nuove sfide economiche e socio-sanitarie e l’Italia è fermamente dedicata a contribuire a questa cooperazione”, ha dichiarato Della Vedova. A tal proposito, il sottosegretario ha ricordato gli investimenti italiani per la crescita della regione, in particolare attraverso il Fondo InCE presso la BERS, nell’ambito del quale nel 2021 una attenzione particolare verrà rivolta ai progetti a favore delle nuove generazioni.

“Continueremo a sostenere l’allargamento dell’UE ai Balcani occidentali”, ha aggiunto Della Vedova, “e per questo abbiamo destinato fondi ulteriori al Know How Exchange Programme, destinato all’assistenza tecnica e al trasferimento di best practice ai paesi InCE non-UE, in linea con il Piano economico e di investimenti per i Balcani voluto dalla Commissione Europea”. (aise)

94 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria