Martedì, 20 ottobre 2020 - ore 17.08

La proposta Federconsumatori: sospensione mutuo anche se stipulato da meno di un anno

Estesa dal governo la possibilità di sospendere il mutuo prima casa a causa del Covid-19 anche a chi lo ha stipulato da meno di un anno. Una buona notizia per i cittadini in difficoltà che, prima di questa deroga straordinaria che durerà nove mesi, non potevano godere di queste agevolazioni.

| Scritto da Redazione
La proposta Federconsumatori: sospensione mutuo anche se stipulato da meno di un anno

La proposta Federconsumatori: sospensione mutuo anche se stipulato da meno di un anno

Estesa dal governo la possibilità di sospendere il mutuo prima casa a causa del Covid-19 anche a chi lo ha stipulato da meno di un anno. Una buona notizia per i cittadini in difficoltà che, prima di questa deroga straordinaria che durerà nove mesi, non potevano godere di queste agevolazioni.

“L’accesso al Fondo è previsto per i titolari di un mutuo fino a 250mila euro – ricorda Federconsumatori -, contratto per l'acquisto della prima casa, che potranno beneficiare della sospensione per 18 mesi del pagamento delle rate al verificarsi di situazioni di temporanea difficoltà”. Il Fondo di solidarietà per i mutui prima casa che già esisteva e che nel corso dell’emergenza Covid-19 opera con criteri di accesso facilitati, è stato rifinanziato con 400 milioni di euro. L’articolo 54 del decreto “Cura Italia”, ha ampliato la platea dei beneficiari: i lavoratori che hanno subito una sospensione o una riduzione dell’orario di lavoro per un periodo di almeno 30 giorni (cassa integrazione o altri ammortizzatori); i lavoratori autonomi e liberi professionisti (per un periodo di nove mesi dall’entrata in vigore del decreto n. 18/2020) che hanno registrato in un trimestre successivo al 21 febbraio una riduzione del fatturato superiore al 33 per cento rispetto all’ultimo trimestre 2019, in conseguenza della chiusura o della restrizione della propria attività.

Rimangono invariate le casistiche di “temporanea difficoltà economica” previste in precedenza per l’accesso al Fondo: la cessazione del rapporto di lavoro subordinato; cessazione dei rapporti di lavoro “atipici”; morte o riconoscimento di handicap grave di un titolare del mutuo, ovvero di invalidità civile non inferiore all'80%. Per poter richiedere ed ottenere la sospensione del mutuo, il cittadino deve presentare la domanda alla banca, compilando un modulo ad hoc.

688 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online