Domenica, 19 maggio 2019 - ore 12.25

Lodi - Strutture sportive comunali, nessun aumento

La giunta ha infatti deciso di confermare per il 2016-2017 i costi a carico delle società sportive già in vigore dal 2014-2015

| Scritto da Redazione
Lodi - Strutture sportive comunali, nessun aumento

Le tariffe di utilizzo degli impianti sportivi di proprietà comunale non subiranno nessun aumento per la prossima stagione.  La giunta ha infatti deciso di confermare per il 2016-2017 i costi a carico delle società sportive già in vigore dal 2014-2015, stanziando inoltre un contributo di 10.000 euro a favore della Asd Academy Fanfulla per compensare l’incremento delle spese di gestione dello stadio comunale di calcio della Dossenina (in particolare per consumi energetici e manutenzioni), evitando in questo modo che i maggiori oneri ricadano sugli utilizzatori tramite aumenti tariffari.

L’amministrazione comunale ha inoltre confermato la gestione economica diretta degli impianti sportivi, a esclusione appunto della Dossenina (in affidamento all’Asd Academy Fanfulla dal dicembre 2013 e sino al maggio 2020) e delle piscine scoperte “Boccardi” di via Ferrabini e “Belgiardino” presso l’omonimo centro ricreativo fluviale, per la cui gestione è in corso una procedura di assegnazione per i prossimi 6 anni.

Palazzetto dello sport “Eugenio Castellotti”

Oltre a garantire l’invarianza delle tariffe per gli allenamenti, il Comune concederà gratuitamente l’impianto per lo svolgimento di partite ufficiali di campionato, sia senior che giovanili, e si farà carico delle spese per il servizio antincendio da parte dei Vigili del Fuoco, mentre saranno a carico delle società i costi per il servizio di primo soccorso e la responsabilità di disporre con propri addetti un presidio di sicurezza  a tutela dell’ordine, nelle occasioni in cui ciò è richiesto. Al di fuori dell’attività agonistica regolamentata in campionati ufficiali, l’assessorato allo sport si riserva di concedere gratuitamente l’impianto per particolari manifestazioni/eventi ritenuti espressamente meritevoli.

 (31.38 KB)Tariffario Palazzetto (31.38 KB)

Stadio Comunale di calcio “Dossenina”

Considerando inopportuno aumentare le tariffe di utilizzo dello stadio in un momento di forte difficoltà per il mondo sportivo locale e non solo, il Comune ha ritenuto di sostenere le difficoltà oggettive incontrate dal gestore Asd Academy Fanfulla non con una manovra di aumenti tariffari, ma prevedendo a bilancio un contributo quantificabile in 10.000, a compensazione dei sempre crescenti costi energetici e manutentivi.

 (33.44 KB)Tariffario Stadio (33.44 KB)

Palestre “Ghisio”, “Fraschini” e “Grignani” e campo da calcio “Capra”

Tariffe immutate; il Comune, inoltre, assegnerà gli impianti gratuitamente in occasioni di manifestazioni agonistiche riconosciute dalle competenti Federazioni o Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal Coni e per progetti scolastici patrocinati. La palestra “Ghisio” dovrà essere destinata esclusivamente alla disciplina della ginnastica artistica e assegnata alle Asd che promuovono questa disciplina a livello agonistico. In via prioritaria l’assegnazione dovrà essere fatta alle Asd con sede in Lodi. Il campo di calcio “Capra” sarà concesso gratuitamente per le partite di campionato e per i tornei indicati dai calendari ufficiali delle Federazioni, del CSI o degli Enti di Promozione Sportiva.

 (29.42 KB)Tariffario palestre (29.42 KB)

Palestre scolastiche

Nel rispetto delle prioritarie esigenze delle scuole ospitanti, le palestre esistenti presso istituti scolastici di proprietà comunale (primarie “Cabrini”, “Don Gnocchi”, “De Amicis”, “Pezzani” e “Arcobaleno”; secondarie di primo grado “Spezzaferri”, “Don Milani”, “Gorini” e “Cazzulani”) potranno essere utilizzate fuori orario scolastico anche per attività sportive promosse da Asd e Onlus, previo assenso dei Consigli di Circolo e di Istituto interessati.

Le tariffe per il 2016-2017 restano confermate in 9 euro all’ora (11 euro all’ora per il palazzetto Spezzaferri). Gli spazi palestra saranno concessi gratuitamente per attività di promozione sportiva tra ragazzi diversamente abili organizzate da Associazioni Sportive Dilettantistiche o Onlus. Le palestre verranno concesse gratuitamente anche per le partite di campionato indicate nei calendari ufficiali di Federazioni, C.S.I. ed Enti di Promozione Sportiva.

791 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online