Giovedì, 28 ottobre 2021 - ore 18.42

Mantova: estorsione ''a luci rosse'', quattro arresti

| Scritto da Redazione
Mantova: estorsione ''a luci rosse'', quattro arresti

Arrestati dalla Squadra mobile di Mantova quattro cittadini indiani che hanno tentato di estorcere 10mila euro a un loro connazionale.

A seguito della denuncia presentata dalla vittima i poliziotti sono venuti a conoscenza che l’uomo avrebbe dovuto consegnare, in due tranche, 10mila euro in contanti per evitare la diffusione di un video che lo avrebbe accusato, ingiustamente, di aver usato violenza nei confronti di una connazionale 32enne.

In particolare la vittima, un uomo sposato di 40 anni, residente in un comune dell’alto mantovano, dichiarava di essere da tempo sotto ricatto a sfondo sessuale, organizzato da un gruppo di suoi connazionali tra i quali, come leader, spiccava la figura di un pluripregiudicato.

Gli arrestati, per estorcere il denaro all’uomo, facevano leva sulla relazione extraconiugale che lo stesso aveva avuto, in modo consensuale, con la loro complice, con la quale era entrato in contatto per motivi professionali.

La vicenda si è conclusa due giorni fa con l’organizzazione di un appuntamento per la consegna del denaro, a cui però si sono presentati anche i poliziotti. Mentre la vittima consegnava i soldi e riceveva in cambio il Cd Rom oggetto del ricatto sono intervenuti gli agenti che hanno arrestato in flagranza di reato i quattro malviventi. Al termine dell'operazione sono state anche avviate le procedure per eseguire, una volta terminato l’iter giudiziario, l'espulsione dal nostro Paese degli estorsori.

468 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria