Domenica, 15 dicembre 2019 - ore 18.44

Messaggio del presidente del Comites di Buenos Aires

| Scritto da Redazione
Messaggio del presidente del Comites di Buenos Aires

Messaggio del presidente del Comites di Buenos Aires ad associazioni e federazioni italiane in loco
Oltre agli auguri di Natale e buon anno, Graciela Laino traccia un bilancio delle attività svolte nel 2010 e annuncia un rinnovato impegno per risolvere le questioni della collettività
BUENOS AIRES – Il presidente del Comites di Buenos Aires, Graciela Laino, invia un messaggio augurale in occasione delle festività natalizie e del nuovo anno ai presidenti di associazioni e federazioni italiane presenti nella circoscrizione, tracciando un bilancio delle attività svolte nel 2010 e annunciando i progetti per il 2011.
“Il Comites, oltre al regolare lavoro di valutazione delle richieste di contributo effettuate dagli enti stampa, di assistenza e di insegnamento della lingua e della cultura italiana e alla attiva partecipazione alle riunioni dell’InterComites e con il CGIE, si è interessato ad ogni iniziativa portata avanti dalla nostra comunità e le sue associazioni, partecipando attivamente alle diverse manifestazioni e ricorrenze – si legge nella missiva.
Segnalato in particolare l’impegno su problematiche riguardanti le fasce più deboli dei connazionali residenti in Argentina: le richieste rivolte ripetute all’Inps in merito a soluzioni concernenti la situazione dei pensionati italiani, i documenti elaborati affinché il governo italiano rivedesse i tagli ai fondi destinati agli italiani all’estero, la richiesta di soluzioni alternative all’assistenza sanitaria per i connazionali indigenti fornita sino ad oggi dalla Swiss medical e la disponibilità ad individuare per gli assistiti formule di sostegno analoghe.
“Questo Comites ha anche promosso diverse occasioni di incontro per la collettività, come le mostre di arte realizzate presso le associazioni e il Senato argentino e, da ultimo, l’iniziativa Buenos Aires celebra Italia, partecipando attivamente al comitato organizzativo dell’evento – ricorda il presidente Laino.
Nell’ambito dei festeggiamenti per i 200 anni di indipendenza della Repubblica Argentina, il Comites segnala inoltre la sua partecipazione alla sfilata organizzata in Avenida de Mayo insieme alle collettività accolte e presenti in loco e l’organizzazione del premio “Raíces italianas en Argentina”, per rendere omaggio a personalità di origine italiana che si sono distinte in Argentina nei settori dell’arte, della cultura, dell’imprenditoria, della cultura e della scienza.
Ancora nell’ambito di queste celebrazioni, il Comites è stato coinvolto in eventi organizzati nell’ambito della circoscrizione consolare, affiggendo nei diversi municipi targhe commemorative in omaggio agli italiani ivi residenti.  A Tres de Febreo, inoltre, è stato firmato un accordo quadro di cooperazione dichiarato di interesse nazionale.
“Anche se non abbiamo fatto poco, il nostro desiderio è di poter fare ancora di più – scrive Graciela Laino. – Con questa lettera ribadisco il mio impegno personale e quello di tutti i consiglieri del Comites a proseguire il lavoro iniziato e a promuovere nuove iniziative ed eventi che coinvolgano tutta la nostra collettività. Promettiamo che continueremo a batterci per tutte le questioni che riguardano la vita e il benessere della nostra comunità, in particolare dei nostri connazionali più bisognosi”. (Inform)

fonte: http://www.mclink.it/com/inform/art/10n24504.htm

1459 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria