Sabato, 17 aprile 2021 - ore 07.12

Migranti ‘Soluzione comune o l’Italia farà da sola’ !

Questo quanto Renzi annunciava, la presenza di un piano B per la gestione dei flussi migratori, l’ipotesi di vietare l’attracco nei porti ITALIANI, alle navi dei partner per far sbarcare i migranti soccorsi

| Scritto da Redazione
Migranti ‘Soluzione comune o l’Italia farà da sola’ !

Renzi : “Se l’Europa vuole essere Europa ha dovere di affrontare il problema” dell’immigrazione “tutti insieme, per noi questo è il piano A, la soluzione preferita”. Ma “è evidente che le posizioni muscolari che alcuni ministri dei nostri Paesi amici stanno avendo vanno nella direzione opposta”. Dunque, o ci saranno “soluzioni all’altezza dell’Europa, altrimenti noi faremo da soli”. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi conferma che l’Italia è pronta a muoversi anche con iniziative autonome se i partner dell’Ue continueranno con l’atteggiamento di chiusura di fronte all’Agenda europea per le migrazioni proposta dalla Commissione.

Il nostro Paese “salva centinaia di persone e continuerà a farlo”, assicura il premier, ma non riuscire ad adottare una risposta comune sulla gestione dei flussi migratori sarebbe “una sconfitta non per l’Italia ma per l’Europa, ammonisce l’inquilino di palazzo Chigi.

“L’italia – proseguiva Renzi – non può consentire a nessuno, alla Francia come a nessun altro, di avere navi nel Mediterraneo e lasciarle lì” i migranti che lo attraversano. Il riferimento è necessario, urgente applicare il cosiddetto piano B , quella di impedire l’attracco alle navi degli altri Paesi per far sbarcare in Italia i migranti soccorsi. Sarebbe un modo per costringere gli altri partner Ue ad accogliere le persone salvate in mare dalle navi battenti la loro bandiera o a farsi carico dei rimpatri.

In ogni caso, Renzi rassicura , “lavoreremo fino alla fine per una soluzione con gli altri Paesi”. Una posizione confermata anche dal ministro degli Interni Alfano, che ha ricevuto dai suoi colleghi a parole il coinvolgimento, ma nella pratica i suoi colleghi europei respingono la loro “sacrosanta” condivisione del problema. Anzi l'Europa da contributi (milioni di €uro) alle nazioni (FRANCIA) che respingono migranti contenuti nell'ACCORDO. Una vergogna Europea che coinvolge anche il Vaticano; che non apre i Suoi Conventi le Case Madri sparse e vuote sul teritori Nazionale Italiano compresi quelle del Gianicolo e Monte Mario, nonché le centinaia di Conventi ed Eremi sparsi su tutto il territorio Italiano ed Europeo, in granparte vuoti per mancanza di vocazioni ma trasformate in alberghi. Perchè le ex-caserme abbandonate o svendude, non vengono riaperte, togliendo le tende , e la Croce Rosa e tutte le associazione Umanitarie danno con la loro presenza e lavoro di volontariato un supporto indispensabile, attingendo / togliendo i contributi che vengono dati alle Case dell'Accoglienza gestite in modo poco umanitario, ma con molto interesse? Perchè non usare i “ MARO' ” per fare escursioni sui litorali Libici ( senza Governo ma libero ai trafficanti), per distruggere i carghi - pescherecci-bettoline per loro possibile uso di trasporto di migranti. Adesso la malavita risparmia anche sul carburante, sapendo che appena nelle acque internazionali le navi della Marina-Guardiacoste e Finanza ITALIANI sono pronti a salvarli ed accoglierli ! Importando clandestinamente Problemi esistenziali, malattie, povertà, malavita, terrorismo ed aumento del Debito Pubblico dell'ITALIA!   NOI non siamo una PARROCCHIA ! Ma uno Stato democratico con diritti e doveri, per i Cittadini ITALIANI solo marginalmente può avere tempo per altre problematiche, create per interesse da ALTRI !

Sergio Denti (Cremona)

698 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online