Giovedì, 18 agosto 2022 - ore 01.00

Milano aderisce al Global Destination Sustainability Index

Per entrare nel programma internazionale che misura la sostenibilità delle destinazioni turistiche

| Scritto da Redazione
Milano aderisce al Global Destination Sustainability Index

Nella foto: Elena Vasco, segretario generale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi 

presenta il Global Destination Sustainability Index (GDS-Index) il 29 giugno 2022 a Palazzo Giureconsulti 

 


 

 

Milano aderisce al Global Destination Sustainability Index (GDS-Index), il programma internazionale che valuta e misura le performance di sostenibilità delle destinazioni turistiche. L’annuncio è avvenuto ieri, mercoledì 29 giugno, nel corso degli eventi sul Turismo Sostenibile promossi dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi a Palazzo Giureconsulti e in diretta streaming, il "Tavolo Giovani #SustainableTourism" e  "Cantiere Futuro - Destinazione sostenibilità". 

Il GDS-Index (https://www.gds.earth/) include, nelle top 20 destinazioni turistiche del pianeta valutate nel 2021, città come Copenaghen, Bruxelles, Glasgow e Melbourne. Obiettivo di Milano è di unirsi nel 2022 al gruppo delle città globali per la sostenibilità turistica. Per Elena Vasco, segretario generale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi: “Consideriamo l’adesione di Milano al GDS-Index come un ulteriore impegno per la nostra comunità a implementare azioni concrete per la sostenibilità, anche in vista dell’appuntamento con le Olimpiadi di Milano-Cortina del 2026 ”. Per Luca Martinazzoli, General Manager di Milano & Partners: “La strategia di sviluppo della città è chiaramente orientata verso la sostenibilità e l’inclusione; l’adesione al GDS rappresenta un momento fondamentale per raggiungere questi obiettivi”.     

Nel corso del Tavolo Giovani #SustainableTourism sono state presentate alcune soluzioni innovative progettate da startup nell’ambito del settore turistico. Sono state 10 in particolare le nuove imprese impegnate a scoprire soluzioni innovative ed eco-friendly per il settore turistico, dell’ospitalità e della mobilità: Bikeit, BusForFun, Butik, Digital Inphinity, E-Sea Sharing, Fair Bnb Network, Faroo, Farwill, LiberActa, Traveleco. L’idea comune è quella di aprire una nuova prospettiva nell’esperienza turistica, che a partire dalla mobilità condivisa e a bassa emissione arrivi alla diffusione sostenibile del pay for use e a proposte di turismo accessibile e inclusivo. 

Cantiere Futuro - Destinazione sostenibilità ha posto l’accento su come il digitale e la sostenibilità rivoluzionano le vacanze e il nostro modo di viaggiare. L’iniziativa - secondo appuntamento di incontri organizzati dal Punto Impresa Digitale della Camera di commercio in collaborazione con Wired Italia - ha voluto delineare trend, suggestioni e progetti per la città del prossimo futuro, nella quale la “destinazione sostenibilità” dovrà coinvolgere anche attività consolidate quali eventi e turismo, che al pari di altri settori vanno coinvolti pienamente nella transizione ecologica. Sono intervenuti: Elena Vasco, Segretario Generale della Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi; Eleonora Lorenzini, Direttrice dell'Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo del Politecnico di Milano, che ha tenuto il Keynote Speech.  

213 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria