Martedì, 15 giugno 2021 - ore 12.56

Milesi(IDV).Tamoil,crisi dell'unità di crisi.

| Scritto da Redazione
Milesi(IDV).Tamoil,crisi dell'unità di crisi.

TAMOIL.  MILESI, (IDV): “CRISI” DELL’UNITA’ DI CRISI, TRA DEFEZIONI E SCARICA BARILE.
“L’assenza di Rossoni al Tavolo dell’Unità di crisi di ieri – ha dichiarato il Consigliere Provinciale IDV Clarita Milesi – la dice lunga sull’atteggiamento tenuto da Regione Lombardia sulla vertenza.
La Provincia e il Comune, governati dalle stesse forze politiche che siedono nella stanza dei bottoni del Pirellone, non possono non essere al corrente di cosa accade a Milano”.

“Condivido la necessità emersa ieri di coinvolgere nelle trattative il Prefetto, purché ciò non rappresenti un alibi per le Istituzioni locali a mollare la presa. Tutte le forze politiche dovrebbero preoccuparsi di risolvere la crisi occupazionale e non di salvare la faccia.
Certo prolungare i tempi della vertenza, rallentando i propositi di dismissione manifestati dall’azienda, potrebbe servire a lavorare su soluzioni alternative. Tuttavia, senza un deciso cambio di rotta nell’atteggiamento di Governo e Regione, il rischio è quello di prorogare una dolorosa agonia senza ottenere risultati”.

“Sono consapevole che la gestione di questa crisi non è semplice per questo avrei gradito una maggiore condivisione e un atteggiamento differente di PDL e Lega sulla mia mozione rivolta alla Polverini il cui spirito era proprio quello di lanciare un messaggio di unità d’intenti. Mi auguro, e nei prossimi giorni formalizzerò la richiesta – ha concluso Milesi - che il Presidente Salini chiarisca rapidamente, facendosi portavoce in Regione Lombardia, quali siano le procedure di legge e la tempistica relative all’iter procedurale e autorizzativo della dismissione”.   

1981 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria